TOTA VIRGINIA

Tota Virginia

Localitą Baudana, 69
12050 Serralunga d Alba (CN) - Piemonte



Orari

Aperto tutti i giorni

Tools

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Registratevi per essere informati sugli Eventi

Se volete lasciare un commento su FaceBook cliccate:
Commenti, Opinioni, Recensioni

Informazioni

Ristoranti Langhe - Tota Virginia Serralunga d’Alba, Cuneo

Sulle colline di Serralunga d’Alba, nel cuore del Piemonte, si trova Tota Virginia, Albergo a quattro stelle e Ristorante, circondato dai vigneti del pregiato Barolo. Una perla incastonata nel verde delle Langhe che offre al visitatore un'esperienza unica, che sia un soggiorno, una cena, una degustazione o un evento, i panorami e la qualitą dei prodotti, insieme ai profumi e all’accoglienza, lasceranno un ricordo indelebile. 
La struttura conserva ancora oggi l'architettura tipica del primo '900, con portici e mattoni a vista e domina una lunga serie di colline che si estende da nord a sud della regione, denominata Lunga Serra che dą il nome al comune di Serralunga d'Alba, uno dei Comuni il cui territorio č interamente compreso nella zona di produzione del Barolo.
La posizione panoramica č privilegiata e regala agli Ospiti una splendida vista proprio sui vigneti, degustando i prodotti di queste terre e seguendo i percorsi enogastronomici.
Presso Tota Virginia č possibile soggiornare, trascorrere le vacanze in ogni stagione, lasciare la routine alle spalle, trascorrere un weekend di relax, una fuga romantica, una cena al tramonto nelle Langhe, un pranzo a diretto contatto con la natura, una vacanza rigenerante, rilassarsi in piscina circondati dall'armonia del verde, farsi coccolare dalle attenzioni dello staff, regalarsi una vacanza, disintossicarsi dalla cittą, passeggiare tra i vigneti, sorseggiare il miglior Barolo a kilometro zero, lavorare in mezzo alla natura, condividere una cena con gli amici, degustare la cucina tipica piemontese, organizzare un incontro di lavoro, imparare la cultura vinicola, portarsi il lavoro in mezzo al verde, fare una pausa, incontrare le persone care, seguire un percorso enogastronomico con gli esperti, vedere posti suggestivi, vivere semplici momenti di relax e non pensare a niente....uno staff attento e professionale rende possibile tutto questo ed č a disposizione per realizzare le richieste degli Ospiti, con accoglienza e una qualitą del servizio eccellente. I padroni di casa amano ricevere i propri ospiti in un ambiente famigliare e confortevole. 

L'Hotel dispone di 13 camere arredate finemente e dotate di tutti i comfort, con vista su Serralunga d’Alba e le sue colline. Gli animali domestici sono ben accetti. 

Il Ristorante č un fiore all'occhiello della cucina piemontese, dove č possibile pranzare o cenare direttamente davanti ai vigneti, con vista sulle Langhe, da ammirare all'esterno o dall'interno attraverso le luminose vetrate della sala. Sotto i portici, sulla balconata adiacente, si trovano i tavoli esterni. I giardini sono un vero e proprio salotto verde dove gli Ospiti dell'albergo possono rilassarsi e rinfrescarsi nella piscina di pietra di Langa, che domina tutto il panorama.
La cucina č un raffinato punto d'incontro tra tradizione e innovazione, attraverso gli ingredienti tipici della cucina piemontese di altissima qualitą. Lo Chef Claudio Cagliero propone ricette creative partendo dalla gastronomia locale, utilizzando solo ingredienti di prima scelta e rigorosamente di stagione. I piatti sono piccoli capolavori per il palato, pensati per valorizzare il territorio, con particolare attenzione a prodotti tipici come il tartufo bianco d'Alba e i formaggi piemontesi.
Gli ospiti possono scegliere liberamente nel menu alla carta o degustare i menu della tradizione e di pesce. Inoltre con il menu degustazione č possibile scegliere l'abbinamento dei vini per degustare ciascun piatto con l'etichetta pił appropriata.
Tota Virginia si propone anche come location per festeggiare un evento importante, privato o aziendale, data la presenza del Salone Virginia, a ridosso dei vigneti, che č in grado di ospitare sino a 200 persone, con attenzione ed efficienza costante e un risultato di sicuro successo.

Flyer


News Events & Topics


Cucina creativa


Lo Chef propone una cucina piemontese rivisitata fra tradizione e innovazione.

Cantina di eccellenza


La cantina dispone di oltre 1500 etichette, tra Barolo, Barbaresco, Dolcetto d’Alba, Barbera, Nebbiolo delle Langhe, comprendendo una vasta scelta tra i migliori Champagne, oltre che bollicine di Langa, Roero e Franciacorta.

Pet friendly


Nella struttura č consentito l'accesso agli animali domestici.

Ristorante panoramico


Il Ristorante, con le sue terrazze, offre un esclusivo panorama sulle colline delle Langhe e i suoi vigneti, e sul borgo di Castiglione Falletto.

Cena romantica


L'ampia terrazza esterna affacciata sulla colline delle langhe č la location ideale per serate romantiche a due.

Hotel con piscina


La struttura dispone di una elegante piscina attrezzata con idromassaggio, lettini ed ombrelloni sul giardino circostante.

Cucina tipica piemontese


La cucina propone le tipiche ricette della tradizione locale piemontese per gustare appieno i sapori del territorio.

Menu


PRIMI PIATTI



Linguine del pastificio “Bossolasco”, astice, gamberi rossi e bisque

Ravioli di seirass, zucca e semi tostati

Tajarin ai 40 tuorli, burro d’alpeggio e tartufo nero

Risotto alla carbonara

Ravioli del plin della tradizione

Gnocchi di patate, ragł di carni bianche e basilico

SECONDI PIATTI



Fritto di crostacei & Co. dorato in semola

Pescato arrostito, melanzane e zuppetta di pomodoro

Scamone di Fassone, sauté di verdure e senape

Coscia di coniglio disossata al forno, spinaci e mandorle tostate

Carrč di agnello* islandese arrostito, melone e basilico

Lingua di vitello scottata, verdure in giardiniera e “bagnet”

Lumache* saltate, zucchine, caprino e prosciutto crudo croccante

LE NOSTRE SELEZIONI DI FORMAGGI



Piccola da 5 pezzi

Grande da 10 pezzi

DESSERT



Torta morbida di nocciole, zabaione freddo

Il Tiramisł

Caldo di frolla, albicocche e frangipane

Pesca caramellata, cioccolato e amaretto morbido

Panna cotta

Chantilly, sfoglia, frutti di bosco

Zuppetta di frutta fresca, sorbetto al limone e basilico

Vini al calice:
Moscato d’Asti Massolino
Moscato Passito Vite Colte
Barolo Chinato Damilano

MENU DEGUSTAZIONE



Petto di faraona scottato, misticanza autunnale e tartufo nero

Polpo, calamari e gamberi al vapore, patata schiacciata e olio alle erbe

Ravioli di seirass, zucca e semi tostati

Guancia di vitello al Barolo, purč di sedano rapa e cipolla agra

Panna cotta

Menu PDF

  • Tota Virginia
    Menu
  • Tota Virginia
    Menu Degustazione
  • Tota Virginia
    Desserts
  • Tota Virginia
    Wine List
  • Tota Virginia
    Spirits List

Wine


FORMATI DIVERSI



Mezze bottiglie (0,375 litri)

Grand Blanc Brut Philipponnat
(Chardonnay,Pinot Nero)
Sperss ’08 Gaja
Barbaresco ’09 Gaja

Magnum (1,5 litri)

Special Cuvée Pas Dosé ’09 Contratto
(Chardonnay, Pinot Nero) Riserva Coppo (Chardonnay, Pinot Nero) ’04 Coppo
Puligny Montrachet 1er Cru ’09 Boillot
Roero Arneis ’17 Ermanno Costa
Barolo Monfortino ’10 Giacomo Conterno
Barolo Cascina Francia ’09 Giacomo Conterno
Barolo Francia ’12 Giacomo Conterno
Barolo Cerretta ’10 Giacomo Conterno
Barolo Cerretta ’12 Giacomo Conterno
Barolo Cerretta ’13 Giacomo Conterno
Sperss ’10 Gaja
Barolo Lazzarito ’04 Fontanafredda
Barolo Serralunga ’06 Fontanafredda
Barolo Bricco Voghera ’07 Azelia
Barolo S.Rocco ’00 Azelia
Barolo S.Rocco ’04 Azelia
Barolo S.Rocco ’10 Azelia
Barolo S.Rocco ’12 Azelia
Barolo S.Rocco ’13 Azelia
Barolo Margheria ’03 Azelia
Barolo Margheria ’04 Azelia
Barolo Margheria ’07 Azelia
Barolo Margheria ’09 Azelia
Barolo Margheria ’13 Azelia
Barolo ’13 Massolino
Barolo Margheria ’13 Massolino
Barolo Parafada ’13 Massolino
Barolo Vigna Rionda Ris. X anni ’04 Massolino
Barolo Vigna Rionda Riserva ’11 Massolino
Barolo Prapņ ’09 Germano Ettore
Barolo Prapņ ’10 Germano Ettore
Barolo Cerretta ’08 Germano Ettore
Barolo Cerretta ’09 Germano Ettore
Barolo Cerretta ’10 Germano Ettore
Barolo Cerretta ’13 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’07 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’08 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’09 Germano Ettore
Barolo Cannubi ’08 Pira – Chiara Boschis
Barolo Cannubi ’13 Pira – Chiara Boschis
Barolo Marenca ’12 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’11 Pira Luigi
Barolo Cerretta ’13 Giovanni Rosso
Barolo La Serra ’13 Giovanni Rosso
Barolo Vigna Rionda ’13 Arnaldo Rivera
Barolo Monvigliero ’13 Arnaldo Rivera
Barolo Meriame ’13 Paolo Manzone
Barolo Bussia ’10 Livia Fontana
Barolo Villero ’06 Livia Fontana
Barolo Villero ’07 Livia Fontana
Barolo Villero ’10 Livia Fontana
Barolo Bric del Fiasc ’13 Paolo Scavino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’04 Paolo Scavino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’10 Paolo Scavino
Barolo Briccolina ’10 Batasiolo
Barolo Cerequio ’12 Batasiolo
Barolo Bricco Boschis ’13 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis V. San Giuseppe ’01 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis V. San Giuseppe ’08 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis V. San Giuseppe ’10 Cavallotto
Barolo Bussia ’08 Franco Conterno
Barolo Riserva 7 Anni ’10 Franco Cornterno
Barolo Granbussia Riserva ’08 Aldo Conterno
Barolo ’08 Pio Cesare
Barolo ’12 Pio Cesare
Barolo ’13 Pio Cesare
Barolo Ornato ’13 Pio Cesare
Barolo Vendemmia ’12 Fratelli Barale
Barolo ’14 Elio Grasso
Barolo Vigna Rocche ’04 Andrea Oberto
Barolo ’13 Cascina Fontana
Barolo Castiglione Falletto ’12 Cascina Fontana
Barolo Castiglione Falletto ’13 Cascina Fontana
Barolo Gorette ’98 Cordero di Montezemolo
Barolo Gorette ’01 Cordero di Montezemolo
Barolo Gorette ’05 Cordero di Montezemolo
Barolo Gorette ’07 Cordero di Montezemolo
Barolo Enrico VI ’10 Cordero di Montezemolo
Barolo Cerretta Vigna Bricco ’08 Elio Altare
Barolo Cerretta Vigna Bricco ’10 Elio Altare
Barolo Cerretta Vigna Bricco ’11 Elio Altare
Barolo Vigneto Arborina ’13 Elio Altare
Barolo Gallinotto ’13 Mauro Molino
Barolo Annunziata ’14 Brandini
Barolo Meriame ’14 Brandini
Barolo Cerequio ’10 Michele Chiarlo
Barolo Cannubi ’06 Michele Chiarlo
Barolo Triumviratum ’01 Michele Chiarlo
Barolo Triumviratum ’04 Michele Chiarlo
Barolo Le Vigne ’12 Luciano Sandrone
Barolo Bricco Viole ’04 G. D. Vajra
Barolo Bricco Viole ’07 G. D. Vajra
Barolo Bricco Viole ’09 G. D. Vajra
Barolo Bricco Viole ’12 G. D. Vajra
Barolo Pressenda ’04 Marziano Abbona
Barolo Ravera ’11 Marziano Abbona
Barolo Ravera ’13 Marziano Abbona
Barolo Due Corti ’05 Tenute Costa
Barolo Riserva Rocche del Falletto(E.R.) ’08 Bruno Giacosa
Barolo Riserva Rocche del Falletto(E.R.) ’11 Bruno Giacosa
Barolo Briccotto ’08 Domenico Clerico
Barolo Big d’ Big ’08 Rocche dei Manzoni
Barolo Brunate ’12 Marcarini
Barolo Brunate ’13 Marcarini
Barolo Brunate ’14 Marcarini
Barbaresco Crichet Paje ’05 Roagna
Barbaresco Crichet Paje ’06 Roagna
Barbaresco Crichet Paje ’07 Roagna
Barbaresco Vanotu ’13 Pelissero
Barbaresco Gallina ’06 Piero Busso
Barbaresco Gallina ’10 Piero Busso
Barbaresco Ovello ’13 Produttori del Babaresco
Barbaresco Rabaja ’13 Produttori del Babaresco
Barbaresco Montestefano ’13 Produttori del Babaresco
Barbaresco Nervo Riserva ’12 Comm. Armando Piazzo
Barbaresco Santo Stefano ’13 Rivella Serafino
Barbaresco Montestefano ’14 Rivella Serafino
Barbaresco Pajorč ’13 Sottimano
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore ’13 Orlando Abrigo
Langhe Nebbiolo ’14 Pio Cesare
Langhe Nebbiolo ’15 Livia Fontana
Barbera d’Alba Vigna Francia ’15 Giacomo Conterno
Barbera d’Alba Pre-Phylloxera ’15 Elvio Cogno
Barbera d’Alba Giada ’15 Andrea Oberto
Barbera d’Asti La Court Vigna Veja ’10 Michele Chiarlo
Barbera d’Asti La Bogliona ’07 Scarpa
Barbera d’Asti Cipressi ’12 Michele Chiarlo
Barbera d’Asti Cipressi ’14 Michele Chiarlo
Ruché Laccento ’15 Montalbera
Pinot Nero ’15 Segni di Langa
Pinot Nero ’15 Franz Haas
Ghemme ’04 Torraccia della Piantavigna
Flaccianello della Pieve ’13 Fontodi
Le Pergole Torte ’14 Montevertine

GRANDI FORMATI



Brut Metodo Classico (Chardonnay, P. N.) ( 3 litri ) Batasiolo
Barolo Monfortino ( 3 litri ) ’10 Giacomo Conterno
Barolo Parafada ( 3 litri ) ’04 Massolino
Barolo Margheria ( 3 litri ) ’07 Massolino
Barolo Margheria ( 5 litri ) ’07 Massolino
Barolo Vigna Rionda Ris. X anni ( 3 litri ) ’01 Massolino
Barolo Vigna Rionda ( 3 litri ) ’08 Massolino
Barolo Cerretta ( 3 litri ) ’06 Germano Ettore
Barolo Cerretta ( 3 litri ) ’11 Germano Ettore
Barolo Cerretta ( 3 litri ) ’13 Germano Ettore
Barolo Bricco Boschis V. S. Giuseppe ( 3 litri ) ’01 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis V. S. Giuseppe ( 3 litri ) ’04 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis V. S. Giuseppe ( 3 litri ) ’08 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis V. S. Giuseppe ( 3 litri ) ’10 Cavallotto
Barolo Riserva X anni ( 3 litri ) ’07 Rocche dei Manzoni
Barolo Bric d’l Fiasc ( 3 litri ) ’13 Paolo Scavino
Barolo San Rocco ( 3 litri ) ’04 Azelia
Barolo San Rocco ( 3 litri ) ’08 Azelia
Barbaresco Rongallo ( 3 litri ) ’11 Orlando Abrigo
Barbaresco Cottą ( 3 litri ) ’13 Sottimano
Barbaresco ( 3 litri ) ’00 Dante Rivetti
Barbaresco ( 3 litri ) ’11 Meinardi
Barbera d’Alba Superiore ( 3 litri ) ’12 Livia Fontana
Barbera d’Asti Ai Suma ( 3 litri ) ’06 Giacomo Bologna
Barbera d’Asti Ai Suma ( 3 litri ) ’15 Giacomo Bologna
Barbera Bricco dell’Uccellone ( 5 litri ) ’07 Giacomo Bologna
Trentatre Vendemmie ( 6 litri ) ’10 Castellare di Castellina

CHAMPAGNE



Clos Des Goisses ’05 Philipponnat
(Chardonnay, Pinot Noir)
Clos Des Goisses ’08 Philipponnat
(Chardonnay, Pinot Noir)
Brut R.D. ’97 Bollinger
(Chardonnay, Pinot Noir)
Grande Cuvče Krug
(Chardonnay, Pinot Noir, Pinot Meunier) NPU Millesimč ’95 Bruno Paillard
(Chardonnay, Pinot Noir)
NPU Millesimč ’99 Bruno Paillard
(Chardonnay, Pinot Noir)
Le Mesnil B.de B. ’95 Bruno Paillard
(Chardonnay)
Celebris Extra Brut Rosč ’03 Gosset
(Chardonnay, Pinot Noir)
Celebris Extra Brut B.de B. ’98 Gosset
(Chardonnay)
Brut Blanc de Blancs ’06 Salon
(Chardonnay)
Brut Blanc de Blancs ’07 Salon
(Chardonnay)
Dom Perignon ’06 Dom Perignon
(Chardonnay, Pinot Noir)
Dom Perignon ’09 Dom Perignon
(Chardonnay, Pinot Noir)
Oenoteque ’96 Dom Perignon
(Chardonnay, Pinot Noir)
P2 ’98 Dom Perignon
(Chardonnay, Pinot Noir)
P2 ’00 Dom Perignon
(Chardonnay, Pinot Noir)
Cristal ’08 Louis Roederer
(Chardonnay,Pinot Noir)
Cristal ’09 Louis Roederer
(Chardonnay,Pinot Noir)
Brut Premier Louis Roederer
(Chardonnay,Pinot Noir,Meunier)
Brut Theophille
(Chardonnay,Pinot Noir,Meunier)
La D. Blanche 1er Cru Philippe Gilbert
(Chardonnay)
La Jolie Fillette Philippe Gilbert
(Chardonnay,Pinot Noir,Meunier)
Substance Jacques Selosse
(Chardonnay)
Fleur de Passion ’05 Diebot Vallois
(Chardonnay)
Brut Reserve Pol Roger
(Chardonnay,Pinot Noir,Meunier)
Brut Sir Wiston Churchill ’06 Pol Roger
(Chardonnay,Pinot Noir)
Blanc de Noir Egly Ouriet
(Pinot Noir)
V P Egly Ouriet
(Chardonnay, Pinot Noir)
Cuvče Prestige Brut Taittinger
(Pinot Meunier, Pinot Noir, Chardonnay)
Cuvče Prestige Rosč Taittinger
(Pinot Noir, Chardonnay)
Comtes de Champagne ’06 Taittinger
(Chardonnay)
Shaman 14 Grand Cru Marguet
(Pinot Noir, Chardonnay)

BOLLICINE ITALIANE



Piemonte
Brut Zero Valentino ’05 Rocche dei Manzoni
(Chardonnay)
Brut Zero Rosč Valentino ‘12 Rocche dei Manzoni
(Pinot Nero)
Valentino Special Cuvče “Door 185” Rocche dei Manzoni
(Chardonnay, Pinot Nero)
Metodo Classico Brut Armando Parusso
(Nebbiolo)
Brut Alta Langa ‘14 Paolo Berutti
(Pinot Nero)
Brut Alta Langa Rosč ‘12 Paolo Berutti
(Pinot Nero)
Extra Brut Pietro Colla Poderi Colla
(Pinot Nero, Nebbiolo)
Metodo Classico Millesimato ‘12 Deltetto
(Pinot Nero, Chardonnay)
Metodo Classico Millesimato ‘12 Contratto
(Pinot Nero, Chardonnay)
Special Cuvée Pas Dosé ’09 Contratto
(Chardonnay, Pinot Nero)
For England Pas Dosé ’13 Contratto
(Pinot Nero)
Extra Brut Metodo Classico ’12 Fratelli Barale
(Chardonnay, Pinot Nero)
Brut Alta Langa ’14 Germano Ettore
(Chardonnay, Pinot Nero)
Brut Metodo Classico ’12 Batasiolo
(Chardonnay, Pinot Nero)
Brut Blanc de Noirs ’14 Borgo Maragliano
(Pinot Nero)
Brut Blanc de Blancs ’14 Borgo Maragliano
(Chardonnay)
Metodo Classico N.V. Réva
(Chardonnay, Pinot Nero)
Brut Alta Langa Rosč de Noirs ’11 Brandini
(Pinot Nero)
Extra Brut Alta Langa ’14 Principiano
(Chardonnay,Pinot Nero)
Brut Metodo Classico Marziano Abbona
(Chardonnay, Pinot Nero)
Brut Altalanga ’12 Marcalberto
(Chardonnay, Pinot Nero)
Brut Blanc de Blanc Marcalberto
(Chardonnay)
Metodo Classico ’13 Bruno Giacosa
(Pinot Nero)
Metodo Classico Brut Quarantatre ’07 Franco M. Martinetti
(Chardonnay, Pinot Nero)
Metodo Classico Brut Quarantatre Rosč ’07 Franco M. Martinetti
(Pinot Nero)
Metodo Classico Brut Rosč ’15 Josetta Saffirio
(Nebbiolo)

Franciacorta
Alma Grand Cuvče Bellavista
(Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Bianco)
Brut La Scala ’11 Bellavista
(Chardonnay, Pinot Nero)
Vittorio Moretti ’02 Bellavista
(Chardonnay, Pinot Nero)
Vittorio Moretti ’08 Bellavista
(Chardonnay, Pinot Nero)
Brut Collection ’13 Cą del Bosco
(Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Bianco)
Dosage Zero ’13 Cą del Bosco
(Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Bianco)
Annamaria Clementi ’08 Cą del Bosco
(Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Bianco)

Trentino
Riserva Lunelli ’03 Ferrari
(Chardonnay)
Giulio Ferrari ’01 Ferrari
(Chardonnay)
Giulio Ferrari ’06 Ferrari
(Chardonnay)

Campania
Metodo Classico Dosage Zero Double Esse
(Greco)
Metodo Classico Dosage Zero Rosč Double Esse
(Aglianico)

VINI BIANCHI ITALIANI



Piemonte
Gaia & Rey (Chardonnay) ’07 Gaja
Gaia & Rey (Chardonnay) ’08 Gaja
Gaia & Rey (Chardonnay) ’09 Gaja
Gaia & Rey (Chardonnay) ’10 Gaja
Gaia & Rey (Chardonnay) ’12 Gaja
Gaia & Rey (Chardonnay) ’13 Gaja
Chardonnay Tres Plus ’10 Orlando Abrigo
Chardonnay Tres Plus ’14 Orlando Abrigo
Chardonnay Pio di Lei ’15 Pio Cesare
Chardonnay Lidia ’14 La Spinetta
Chardonnay L’Angelica ’14 Rocche dei Manzoni
Chardonnay L’Angelica ’15 Rocche dei Manzoni
Chardonnay Bussiador ’14 Aldo Conterno
Chardonnay ’17 Germano Ettore
Chardonnay ’16 La Spinona
Chardonnay ’16 Massolino
Chardonnay Educato ’17 Elio Grasso
Chardonnay Serbato ’16 Batasiolo
Chardonnay Morino ’15 Batasiolo
Chardonnay Nudo ’16 Montalbera
Chardonnay Elioro ’16 Cordero di Montezemolo
Chardonnay Monteriolo ’04 Coppo
Chardonnay Monteriolo ’07 Coppo
Chardonnay Monteriolo ’15 Coppo
Chardonnay Ris. della Famiglia ’10 Coppo
Balin (Chardonnay) ‘17 Ermanno Costa
Dragon(Chardonnay,Sauvignon,Riesling) ’17 Luigi Baudana
Pinner (Pinot Nero) ’17 Cavallotto
Langhe Riesling ’16 Poderi Colla
Langhe Sauvignon Rovella ’16 Armando Parusso
Langhe Arneis Bricco Cappellina ’17 Voerzio Martini
Roero Arneis ’17 Valfaccenda
Roero Arneis ’17 Bruno Giacosa
Roero Arneis Trinitą ’17 Malvirą
Roero Arneis ’17 Marcarini
Langhe Nascetta ’16 Germano Ettore
Langhe Nascetta ’15 Rivetto
Langhe Nascetta ’16 Elvio Cogno
Langhe Nascetta ’17 Elvio Cogno
Langhe Nascetta ’16 Le Strette
Gavi di Gavi Monterotondo ’15 Villa Sparina
Gavi di Gavi ’16 Bruno Broglia
Gavi di Gavi Vecchia Annata ’09 Bruno Broglia
Sorriso(Chardonnay,Sauvignon,Viognier) ’17 Paolo Scavino
Cinerino (Viognier) ’16 Marziano Abbona
Langhe Bianco Rebelle (Viognier) ’16 Brandini
Langhe Bianco Rebelle (Viognier) ’17 Brandini
Costa del Vento Derthona (Timorasso) ’13 Vigneti Massa
Costa del Vento Derthona (Timorasso) ’15 Vigneti Massa
Sterpi (Timorasso) ’15 Vigneti Massa
Pitasso (Timorasso) ’14 Claudio Mariotto
Cavallina (Timorasso) ’16 Claudio Mariotto
Langhe rosato ViDiRņ (Nebbiolo) ‘17 ViDiRņ
Rosefiur vino rosato (Brachetto) N.V. Ermanno Costa

Liguria
Cinqueterre (Bosco,Albarola) ’08 Campogrande
Cinqueterre (Bosco,Albarola) ’09 Campogrande

Lombardia
Nitor ’16 Pratum Coller

Veneto
Soave Classico ’16 Inama
Soave Classico Vigneti di Foscarino ’15 Inama
Soave Classico Vigneto du Lot ’15 Inama
Sauvignon Vulcaia Fumč ’15 Inama

Trentino Alto Adige
Gewurztraminer ’16 Franz Haas
Terlaner Raritą(P.B.,Chard.,Sauvignon) ’91 Cantina di Terlano
Terlaner I Grand Cuvée ’11 Cantina di Terlano
Terlaner I Grand Cuvée ’12 Cantina di Terlano
Terlaner I Grand Cuvée ’13 Cantina di Terlano
Terlaner I Grand Cuvée ’15 Cantina di Terlano
Nova Domus (Pinot Bianco,Chardonnay,Sauvignon) ’00 Cantina di Terlano
Nova Domus (Pinot Bianco,Chardonnay,Sauvignon) ’03 Cantina di Terlano
Nova Domus (Pinot Bianco,Chardonnay,Sauvignon) ’07 Cantina di Terlano
Nova Domus (Pinot Bianco,Chardonnay,Sauvignon) ’08 Cantina di Terlano
Nova Domus (Pinot Bianco,Chardonnay,Sauvignon) ’09 Cantina di Terlano
Nova Domus (Pinot Bianco,Chardonnay,Sauvignon) ’14 Cantina di Terlano
Nova Domus (Pinot Bianco,Chardonnay,Sauvignon) ’15 Cantina di Terlano
Pinot Bianco ’02 Cantina di Terlano
Pinot Bianco ’05 Cantina di Terlano
Vorberg (Pinot Bianco) ’08 Cantina di Terlano
Vorberg (Pinot Bianco) ’09 Cantina di Terlano
Vorberg (Pinot Bianco) ’13 Cantina di Terlano
Vorberg (Pinot Bianco) ’14 Cantina di Terlano
Vorberg (Pinot Bianco) ’15 Cantina di Terlano
Kreuth (Chardonnay) ’06 Cantina di Terlano
Quarz (Sauvignon) ’10 Cantina di Terlano
Chardonnay ’98 Cantina di Terlano
Chardonnay ’99 Cantina di Terlano
Gewurztraminer Pirchschrait ’06 J. Hofstatter
Muller Thurgau Feldmarschall ’15 Tiefenbrunner
Chardonnay Vigna Au ’14 Tiefenbrunner
Sauvignon Blanc Rachtl ’14 Tiefenbrunner

Friuli Venezia Giulia
Vintage Tunina (Sauvignon,Chardonnay,Ribolla Gialla,Malvasia Istriana,Picolit)
’08 Jermann
’09 Jermann
’13 Jermann
’16 Jermann
Capo Martino (Tocai Friulano,Ribolla Gialla,Malvasia Istriana,Piccolit)
’08 Jermann
’09 Jermann
’13 Jermann
’15 Jermann
Where Dreams (Chardonnay) ’09 Jermann
Where Dreams (Chardonnay) ’13 Jermann
Where Dreams (Chardonnay) ’16 Jermann
Illivio(Pinot Bianco,Chardonnay,Picolit) ’09 Livio Felluga
Ronco delle Mele (Sauvignon) ’10 Venica & Venica
Ronco delle Mele (Sauvignon) ’11 Venica & Venica
Ribolla Gialla ’05 Gravner
Ribolla Gialla ’06 Gravner
Ribolla Gialla ’07 Gravner
Ribolla Gialla ’08 Gravner
Ribolla Gialla ’09 Gravner
Breg(Sauvignon,Chardonnay,Pinot Grigio,Riesling) ’05 Gravner
Breg(Sauvignon,Chardonnay,Pinot Grigio,Riesling) ’08 Gravner
Breg(Sauvignon,Chardonnay,Pinot Grigio,Riesling) ’09 Gravner

Abruzzo, Marche, Umbria, Calabria e Sicilia
Chardonnay Marina Cvetic ’09 Masciarelli
Cervaro della Sala (Chardonnay,Grechetto) ’09 Antinori
Cervaro della Sala (Chardonnay,Grechetto) ’16 Antinori
Critone (Chardonnay,Sauvignon Blanc) ’16 Librandi
Etna Bianco (Carricante) ’16 Giovanni Rosso
Mareneve ’16 Federico Graziani
(Riesling,Gewurtztraminer,Grecanico,Chenin Blanc,Carricante )

VINI BIANCHI DAL MONDO



Francia

Borgogna
Bourgogne Chardonnay ’15 Jean-Claude Ramonet
Bourgogne Blanc ’15 LeRoy
Bourgogne Aligoté ’15 Etienne Sauzet
Bourgogne Retour des Flandres ’16 Reganrd
Meursault Clos de la Barre ’07 Comte des Lafon
Meursault Clos de la Barre ’11 Comte des Lafon
Meursault Les Charmes 1er Cru ’07 Comte des Lafon
Meursault Les Charmes 1er Cru ’11 Comte des Lafon
Meursault Charmes ’15 Mikulsky
Meursault Poruzots ’15 Mikulsky
Meursault Les Narvaux ’11 Vincent Girardin
Meursault Les Narvaux ’13 Vincent Girardin
Meursault Boucheres 1er Cru ’12 Olivier Leflaive
Meursault Charmes 1er Cru ’11 Jean-Marie Bouzereau
Meursault Perrieres 1er Cru ’07 Pierre Morey
Meursault Les Tessons ’13 Pierre Morey
Puligny Montrachet Vieilles Vignes ’13 Regnard
Puligny Montrachet 1er Cru ’08 Boillot
Puligny Montrachet 1er Cru ’13 Boillot
Puligny Montrachet 1er Cru ’11 Bachelet Monnot
Puligny Montrachet Les Folatieres 1er Cru ’12 Jean-Marie Bouzereau
Puligny Montrachet 1er Cru ’12 Lucien le Moine
Puligny Montrachet 1er Cru Les Folatieres ’12 Olivier Leflaive
Puligny Montrachet 1er Cru Champ Gain ’13 Olivier Leflaive
Batard Montrachet ’09 Bachelet Monnot
Batard Montrachet Grand Cru ’11 Pierre Morey
Chassagne Montrachet 1er Cru ’09 Domaine Paul Pillot
Chassagne Montrachet 1er Cru ’12 Lucien le Moine
Chassagne Montrachet 1er Cru Les Vergers ’13 Gagnard
Chevalier Montrachet ’06 Philippe Colin
Chablis Grand Cru ’05 William Fevre
Chablis Valmur Grand Cru ’08 Jean Claude Bessin
Chablis Mont de Milieu 1er Cru ’13 Billaud-Simon
Chablis Vaudesir Grand Cru ’03 Billaud-Simon
Chablis Vaudesir Grand Cru ’13 Billaud-Simon
Chardonnay Cote de Caillot ’16 Domaine de la Borde
Naturé Foundre a Canon ’15 Domaine de la Borde
Baron de L ’09 Baron de Ladoucette
Corton Charlemagne ’11 Vincent Girardin
Mercurey 1er Cru La Mission ’11 Chateau de Chamirey
1er Cru Monts Luisants Morey Saint-Denis ’11 Domaine Dujac
1er Cru Monts Luisants Morey Saint-Denis ’12 Domaine Dujac
Chateau Chalon ’10 Domaine Berthet Bondet
Clos De La Coulée De Serrant ’15 Nicolas Joly
Les Vieux Clos ’15 Nicolas Joly

Sud della Francia
Le Grands Carmes de Simone ’10 Chateau Simone
Grand Cru Palette Blanc ’09 Chateau Simone
Grand Cru Palette Rosč ’12 Chateau Simone

Loira
Montus Blanc(Petit Courbu,Petit Manseng) ’12 Chateau Montus
Rogeries Anjou (Chenin) ’13 Domaine Richou
Chauvigné (Chenin) ’16 Domaine Richou
Savenničres Roche aux Moines(Chenin) ’13 Domaine aux Moines
Sancerre Les Grands Champ ’09 Domaine Fouassier
Sancerre Guigne Chčvres ’09 Domaine Vacheron
Savanniéres “Arena” (Chenin) ’15 Domaine Renč Mosse
Saumur Blanc “L’insolite” (Chenin) ’17 Domaine Des Roches-Neuves
Anjou Blanc “Attention Chenin Méchant” ’17 Clos des Treilles

Rodano
Viognier Le Pied de Samson ’16 Domaine George Vernay

Alsazia
Pinot Gris Zellberg ’14 Domaine Ostertag
Riesling Clos Mathis ’15 Domaine Ostertag
Riesling Muenchberg Grand Cru ’15 Domaine Ostertag

Austria
Riesling Smaragd Hochrain ’11 Franz Hirtzberger
Riesling Smaragd Singerriedel ’10 Franz Hirtzberger
Riesling Ried Schutt Smaragd ’16 Weingut Knoll
Gruner Veltliner Ried Schutt Smaragd ’16 Weingut Knoll
Riesling Liebenberg Smaragd ’12 Alzinger
Radikal ’15 Weingut Herbert Zillinger
Traminer In Haiden ’15 Weingut Herbert Zillinger

Germania
Riesling ’06 Wegeler Geheimrat “J”
Riesling ’15 Wegeler Geheimrat “J”
Riesling Trocken ’17 Bassermann Jordan
Riesling Forster Jesuitengarten ’16 Bassermann Jordan
Riesling ’06 Lowenstein Uhlen
Riesling ’07 Lowenstein Uhlen
Riesling Graacher BKS Ring ’10 Kerpen

Slovenia
Sauvignon Blanc ’11 Marjan Simcic

Libano
Chateau Musar ’07 Gaston Hochar

Armenia
Vosky ’14 Zorah

Spagna
Sauvignon Blanc ’09 Palacio de Bornos

VINI ROSSI ITALIANI



Barolo (100% Nebbiolo)

Produttori o vigneti di Serralunga d’Alba
Barolo Monfortino ’05 Giacomo Conterno
Barolo Monfortino ’08 Giacomo Conterno
Barolo Monfortino ’10 Giacomo Conterno
Barolo Cascina Francia ’08 Giacomo Conterno
Barolo Cascina Francia ’09 Giacomo Conterno
Barolo Francia ’11 Giacomo Conterno
Barolo Francia ’12 Giacomo Conterno
Barolo Cerretta ’11 Giacomo Conterno
Barolo Cerretta ’13 Giacomo Conterno
Barolo S.Rocco ’07 Azelia
Barolo S.Rocco ’08 Azelia
Barolo S.Rocco ’09 Azelia
Barolo S.Rocco ’10 Azelia
Barolo S.Rocco ’11 Azelia
Barolo S.Rocco ’12 Azelia
Barolo S.Rocco ’13 Azelia
Barolo Margheria ’04 Azelia
Barolo Margheria ’05 Azelia
Barolo Margheria ’06 Azelia
Barolo Margheria ’07 Azelia
Barolo Margheria ’10 Azelia
Barolo Margheria ’11 Azelia
Barolo Margheria ’12 Azelia
Barolo Margheria ’13 Azelia
Barolo ’13 Massolino
Barolo ’14 Massolino
Barolo Margheria ’99 Massolino
Barolo Margheria ’00 Massolino
Barolo Margheria ’09 Massolino
Barolo Margheria ’11 Massolino
Barolo Margheria ’12 Massolino
Barolo Margheria ’13 Massolino
Barolo Parafada ’00 Massolino
Barolo Parafada ’10 Massolino
Barolo Parafada ’11 Massolino
Barolo Parafada ’12 Massolino
Barolo Parafada ’13 Massolino
Barolo Parussi ’10 Massolino
Barolo Parussi ’11 Massolino
Barolo Parussi ’12 Massolino
Barolo Parussi ’13 Massolino
Barolo Vigna Rionda Ris. X anni ’98 Massolino
Barolo Vigna Rionda Ris. X anni ’99 Massolino
Barolo Vigna Rionda Ris. X anni ’02 Massolino
Barolo Vigna Rionda Ris. X anni ’04 Massolino
Barolo Vigna Rionda ’05 Massolino
Barolo Vigna Rionda ’07 Massolino
Barolo Vigna Rionda ’08 Massolino
Barolo Vigna Rionda ’09 Massolino
Barolo Vigna Rionda ’10 Massolino
Barolo Vigna Rionda ’11 Massolino
Barolo Serralunga ’13 Germano Ettore
Barolo Cerretta ’09 Germano Ettore
Barolo Cerretta ’11 Germano Ettore
Barolo Cerretta ’12 Germano Ettore
Barolo Cerretta ’13 Germano Ettore
Barolo Prapņ ’09 Germano Ettore
Barolo Prapņ ’10 Germano Ettore
Barolo Prapņ ’11 Germano Ettore
Barolo Prapņ ’12 Germano Ettore
Barolo Prapņ ’13 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’04 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’05 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’06 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’07 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’08 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’09 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’10 Germano Ettore
Barolo Lazzarito ’11 Germano Ettore
Barolo ’12 Pira Luigi
Barolo ’13 Pira Luigi
Barolo ’14 Pira Luigi
Barolo Margheria ’12 Pira Luigi
Barolo Margheria ’13 Pira Luigi
Barolo Vigna Marenca ’09 Pira Luigi
Barolo Vigna Marenca ’11 Pira Luigi
Barolo Vigna Marenca ’12 Pira Luigi
Barolo Vigna Marenca ’13 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’05 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’06 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’07 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’08 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’09 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’10 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’11 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’12 Pira Luigi
Barolo Vigna Rionda ’13 Pira Luigi
Barolo Cerretta ’08 Luigi Baudana
Barolo Cerretta ’09 Luigi Baudana
Barolo Cerretta ’10 Luigi Baudana
Barolo Cerretta ’11 Luigi Baudana
Barolo Cerretta ’12 Luigi Baudana
Barolo Cerretta ’13 Luigi Baudana
Barolo Cerretta ’14 Luigi Baudana
Barolo Baudana ’09 Luigi Baudana
Barolo Baudana ’10 Luigi Baudana
Barolo Baudana ’11 Luigi Baudana
Barolo Baudana ’12 Luigi Baudana
Barolo Baudana ’13 Luigi Baudana
Barolo Baudana ’14 Luigi Baudana
Barolo Riserva Rocche del Falletto(E.R.) ’08 Bruno Giacosa
Barolo Riserva Rocche del Falletto(E.R.) ’11 Bruno Giacosa
Barolo Falletto ’04 Bruno Giacosa
Barolo Falletto ’07 Bruno Giacosa
Barolo Rocche del Falletto ’09 Bruno Giacosa
Barolo Falletto ’11 Bruno Giacosa
Barolo Falletto ’12 Bruno Giacosa
Barolo Rocche del Falletto ’13 Bruno Giacosa
Barolo Cerretta Vigna Bricco ’06 Elio Altare
Barolo Cerretta Vigna Bricco ’08 Elio Altare
Barolo Cerretta Vigna Bricco ’09 Elio Altare
Barolo Cerretta Vigna Bricco ’10 Elio Altare
Barolo Cerretta Vigna Bricco ’11 Elio Altare
Barolo Lazzarito ’04 Vietti
Barolo Lazzarito ’05 Vietti
Barolo Lazzarito ’06 Vietti
Barolo Lazzarito ’07 Vietti
Barolo Lazzarito ’08 Vietti
Barolo Lazzarito ’10 Vietti
Barolo Lazzarito ’11 Vietti
Barolo Lazzarito ’12 Vietti
Barolo Lazzarito ’13 Vietti
Barolo Serralunga ’12 Paolo Manzone
Barolo Meriame ’10 Paolo Manzone
Barolo Meriame ’12 Paolo Manzone
Barolo Meriame ’13 Paolo Manzone
Barolo Meriame ’14 Paolo Manzone
Barolo Riserva ’09 Paolo Manzone
Barolo Riserva ’11 Paolo Manzone
Sperss (Nebbiolo 94%,Barbera 6%) ’99 Gaja
Sperss (Nebbiolo 94%,Barbera 6%) ’04 Gaja
Sperss (Nebbiolo 94%,Barbera 6%) ’05 Gaja
Sperss (Nebbiolo 94%,Barbera 6%) ’06 Gaja
Sperss (Nebbiolo 94%,Barbera 6%) ’07 Gaja
Sperss (Nebbiolo 94%,Barbera 6%) ’08 Gaja
Sperss (Nebbiolo 94%,Barbera 6%) ’10 Gaja
Barolo La Rosa ’04 Fontanafredda
Barolo Lazzarito ’98 Fontanafredda
Barolo Lazzarito ’99 Fontanafredda
Barolo Lazzarito ’00 Fontanafredda
Barolo Lazzarito ’04 Fontanafredda
Barolo Riserva ’07 Fontanafredda
Barolo Riserva ’04 Mirafiore
Barolo Lazzarito ’07 Mirafiore
Barolo Coste e Bricco ’10 Ascheri
Barolo Vigna Rionda ’12 Alessandro Rivetto
Barolo Serralunga ’13 Giovanni Rosso
Barolo Cerretta ’08 Giovanni Rosso
Barolo Cerretta ’13 Giovanni Rosso
Barolo Cerretta ’14 Giovanni Rosso
Barolo La Serra ’06 Giovanni Rosso
Barolo La Serra ’08 Giovanni Rosso
Barolo La Serra ’13 Giovanni Rosso
Barolo La Serra ’14 Giovanni Rosso
Barolo Vigna Rionda ’14 Ester Canale Rosso
Barolo Lazzairasco ’11 Guido Porro
Barolo Lazzairasco ’13 Guido Porro
Barolo Santa Caterina ’11 Guido Porro
Barolo Santa Caterina ’13 Guido Porro
Barolo Gianetto ’13 Guido Porro
Barolo Meriame ’10 Sukula
Barolo Meriame ’11 Sukula
Barolo Meriame ’12 Sukula
Barolo ’10 Cantine Gemma
Barolo Colarej ’06 Cantine Gemma
Barolo Colarej ’08 Cantine Gemma
Barolo Colarej ’10 Cantine Gemma
Barolo Sorano ’06 Alario Claudio
Barolo Sorano ’07 Alario Claudio
Barolo Sorano ’08 Alario Claudio
Barolo Sorano ’09 Alario Claudio
Barolo Sorano ’10 Alario Claudio
Barolo Sorano ’11 Alario Claudio
Barolo Sorano ’12 Alario Claudio
Barolo Sorano ’13 Alario Claudio
Barolo Sorano ’14 Alario Claudio
Barolo Riva Rocca ’12 Alario Claudio
Barolo Arione ’06 Enzo Boglietti
Barolo Arione ’07 Enzo Boglietti
Barolo Arione ’08 Enzo Boglietti
Barolo Arione ’13 Enzo Boglietti
Barolo Briccolina ’09 Batasiolo
Barolo Briccolina ’10 Batasiolo
Barolo Boscareto ’03 Batasiolo
Barolo Boscareto ’04 Batasiolo
Barolo Boscareto ’08 Batasiolo
Barolo San Rocco ’04 Eredi Virginia Ferrero
Barolo San Rocco ’05 Eredi Virginia Ferrero
Barolo Cerretta ’03 Cą Romč
Barolo Cerretta ’05 Cą Romč
Barolo Cerretta ’06 Cą Romč
Barolo Cerretta ’08 Cą Romč
Barolo Cerretta ’09 Cą Romč
Barolo Cerretta ’10 Cą Romč
Barolo Cerretta ’11 Cą Romč
Barolo Cerretta ’13 Cą Romč
Barolo Rapet ’08 Cą Romč
Barolo Rapet ’10 Cą Romč
Barolo Rapet ’12 Cą Romč
Barolo Rapet ’13 Cą Romč
Barolo Cucco ’03 Cascina Cucco
Barolo Cucco ’05 Cascina Cucco
Barolo Cucco ’06 Cascina Cucco
Barolo Cucco ’08 Cascina Cucco
Barolo Cerrati ’04 Cascina Cucco
Barolo Cerrati ’06 Cascina Cucco
Barolo Cerrati ’07 Cascina Cucco
Barolo Cerrati ’08 Cascina Cucco
Barolo Cerrati ’13 Cascina Cucco
Barolo Broglio ’05 Schiavenza
Barolo Broglio ’06 Schiavenza
Barolo Broglio ’13 Schiavenza
Barolo Broglio ’14 Schiavenza
Barolo Prapņ ’05 Schiavenza
Barolo Prapņ ’06 Schiavenza
Barolo Prapņ ’13 Schiavenza
Barolo Prapņ ’14 Schiavenza
Barolo Bricco Cerretta ’06 Schiavenza
Barolo Bricco Cerretta ’11 Schiavenza
Barolo Cerretta ’13 Schiavenza
Barolo Cerretta ’14 Schiavenza
Barolo Margheria ’04 Boasso
Barolo Margheria ’13 Boasso
Barolo Gabutti ’13 Boasso
Barolo Briccolina ’12 Az. Agr. Briccolina
Barolo Briccolina ’13 Az. Agr. Briccolina
Barolo Serralunga ’11 Rivetto
Barolo Serralunga ’12 Rivetto
Barolo Serralunga ’13 Rivetto
Barolo Leon ’08 Rivetto
Barolo Leon ’09 Rivetto
Barolo Leon ’10 Rivetto
Barolo Riserva ’04 Rivetto
Barolo Riserva ’05 Rivetto
Barolo Briccolina ’07 Rivetto
Barolo Briccolina ’09 Rivetto
Barolo Briccolina ’10 Rivetto
Barolo Briccolina ’12 Rivetto
Barolo Leon ’04 Cascina Luisin
Barolo Leon ’08 Cascina Luisin
Barolo Arione ’09 Gigi Rosso
Barolo Riserva dell’Ulivo ’04 Gigi Rosso
Barolo Riserva dell’Ulivo ’07 Gigi Rosso
Barolo Prapņ ’04 Mauro Sebaste
Barolo Prapņ ’10 Mauro Sebaste
Barolo Monvigliero ’04 Mauro Sebaste
Barolo Badarina ’01 Bruna Grimaldi
Barolo Badarina ’07 Bruna Grimaldi
Barolo Badarina ’09 Bruna Grimaldi
Barolo Badarina Riserva ’10 Bruna Grimaldi
Barolo Bricco Ambrogio ’10 Bruna Grimaldi
Barolo Badarina ’05 Reverdito Michele
Barolo Vigna Rionda ’06 Luigi Oddero
Barolo Vigna Rionda ’07 Luigi Oddero
Barolo Vigna Rionda ’08 Luigi Oddero
Barolo Vigna Rionda ’09 Luigi Oddero
Barolo ’05 Pio Cesare
Barolo ’06 Pio Cesare
Barolo ’07 Pio Cesare
Barolo ’08 Pio Cesare
Barolo ’09 Pio Cesare
Barolo ’10 Pio Cesare
Barolo ’11 Pio Cesare
Barolo ’12 Pio Cesare
Barolo ’13 Pio Cesare
Barolo Ornato ’07 Pio Cesare
Barolo Ornato ’08 Pio Cesare
Barolo Ornato ’10 Pio Cesare
Barolo Ornato ’11 Pio Cesare
Barolo Ornato ’12 Pio Cesare
Barolo Ornato ’13 Pio Cesare
Barolo Vigna Rionda ’13 Arnaldo Rivera
Barolo Serralunga ’13 Principiano
Barolo Serralunga ’14 Principiano
Barolo Ravera ’13 Principiano
Barolo Boscareto ’11 Principiano
Barolo Boscareto ’12 Principiano
Barolo Prapņ ’04 Ceretto
Barolo Prapņ ’08 Ceretto
Barolo Prapņ ’11 Ceretto
Barolo Prapņ ’13 Ceretto
Barolo Vigna Rionda ’00 Oddero Poderi e Cantine
Barolo Vigna Rionda ’01 Oddero Poderi e Cantine
Barolo Vigna Rionda ’04 Oddero Poderi e Cantine
Barolo Vigna Rionda ’05 Oddero Poderi e Cantine

Produttori o vigneti di Castiglione Falletto
Barolo Vignolo ’03 Cavallotto
Barolo Vignolo ’06 Cavallotto
Barolo Vignolo ’08 Cavallotto
Barolo Vignolo ’10 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis ’04 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis ’05 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis ’06 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis ’07 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis ’08 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis ’10 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis ’11 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis ’12 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis ’13 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis San Giuseppe ’03 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis San Giuseppe ’04 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis San Giuseppe ’06 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis San Giuseppe ’07 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis San Giuseppe ’08 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis San Giuseppe ’09 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis San Giuseppe ’10 Cavallotto
Barolo Bricco Boschis San Giuseppe ’11 Cavallotto
Barolo Rocche di Castiglione ’13 Arnaldo Rivera
Barolo Monvigliero ’13 Arnaldo Rivera
Barolo Castiglione ’05 Vietti
Barolo Castiglione ’13 Vietti
Barolo Rocche ’08 Vietti
Barolo Rocche ’11 Vietti
Barolo Rocche ’12 Vietti
Barolo Rocche ’13 Vietti
Barolo Riserva Villero ’04 Vietti
Barolo Riserva Villero ’06 Vietti
Barolo Riserva Villero ’07 Vietti
Barolo Riserva Villero ’09 Vietti
Barolo Brunate ’08 Vietti
Barolo Brunate ’11 Vietti
Barolo Brunate ’13 Vietti
Barolo Ravera ’11 Vietti
Barolo Ravera ’13 Vietti
Barolo Carobric ’00 Paolo Scavino
Barolo Riserva Novantesimo ’11 Paolo Scavino
Barolo Bricco Ambrogio ’06 Paolo Scavino
Barolo Bricco Ambrogio ’12 Paolo Scavino
Barolo Monvigliero ’11 Paolo Scavino
Barolo Monvigliero ’13 Paolo Scavino
Barolo Monvigliero ’14 Paolo Scavino
Barolo Cannubi ’04 Paolo Scavino
Barolo Cannubi ’05 Paolo Scavino
Barolo Cannubi ’06 Paolo Scavino
Barolo Cannubi ’07 Paolo Scavino
Barolo Cannubi ’08 Paolo Scavino
Barolo Cannubi ’11 Paolo Scavino
Barolo Cannubi ’13 Paolo Scavino
Barolo Cannubi ’14 Paolo Scavino
Barolo Bric del Fiasc ’00 Paolo Scavino
Barolo Bric del Fiasc ’05 Paolo Scavino
Barolo Bric del Fiasc ’06 Paolo Scavino
Barolo Bric del Fiasc ’07 Paolo Scavino
Barolo Bric del Fiasc ’08 Paolo Scavino
Barolo Bric del Fiasc ’11 Paolo Scavino
Barolo Bric del Fiasc ’12 Paolo Scavino
Barolo Bric del Fiasc ’13 Paolo Scavino
Barolo Bric del Fiasc ’14 Paolo Scavino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’03 Paolo Scavino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’04 Paolo Scavino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’06 Paolo Scavino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’08 Paolo Scavino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’09 Paolo Scavino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’10 Paolo Scavino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’11 Paolo Scavino
Barolo Monprivato Cą d’ Morissio ’10 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Monprivato ’05 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Monprivato ’06 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Monprivato ’07 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Monprivato ’08 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Monprivato ’10 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Monprivato ’11 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Monprivato ’13 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Villero ’11 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Villero ’13 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo Santo Stefano ’13 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barolo ’04 Azelia
Barolo Bricco Fiasco ’01 Azelia
Barolo Bricco Fiasco ’04 Azelia
Barolo Bricco Fiasco ’07 Azelia
Barolo Bricco Fiasco ’10 Azelia
Barolo Bricco Fiasco ’11 Azelia
Barolo Bricco Fiasco ’12 Azelia
Barolo Bricco Fiasco ’13 Azelia
Barolo Voghera Brea ’04 Azelia
Barolo Bricco Voghera Riserva ’07 Azelia
Barolo Bricco Rocche ’08 Ceretto
Barolo Bricco Rocche ’11 Ceretto
Barolo ’04 Coppo
Barolo Brovia ’13 Brovia
Barolo Rocche di Castiglione ’13 Brovia
Barolo Villero ’13 Brovia
Barolo La Pira ’10 Roagna
Barolo La Pira ’11 Roagna
Barolo Fontanin ’13 Livia Fontana
Barolo Villero ’10 Livia Fontana
Barolo Villero ’11 Livia Fontana
Barolo Villero ’12 Livia Fontana
Barolo Villero ’13 Livia Fontana
Barolo Bussia Riserva ’09 Livia Fontana
Barolo Bussia Riserva ’10 Livia Fontana
Barolo Bussia Riserva ’11 Livia Fontana
Barolo Gabutti ’01 Sordo
Barolo Gabutti ’08 Sordo
Barolo Gabutti ’10 Sordo
Barolo Gabutti ’12 Sordo
Barolo Gabutti ’13 Sordo
Barolo Rocche di Castiglione ’01 Sordo
Barolo Rocche di Castiglione ’08 Sordo
Barolo Rocche di Castiglione ’10 Sordo
Barolo Rocche di Castiglione ’11 Sordo
Barolo Rocche di Castiglione ’13 Sordo
Barolo Monprivato ’13 Sordo
Barolo Villero ’13 Sordo

Produttori o vigneti di La Morra
Barolo ’06 Elio Altare
Barolo ’07 Elio Altare
Barolo ’08 Elio Altare
Barolo ’10 Elio Altare
Barolo ’11 Elio Altare
Barolo ’12 Elio Altare
Barolo Vigneto Arborina ’08 Elio Altare
Barolo Vigneto Arborina ’10 Elio Altare
Barolo Vigneto Arborina ’11 Elio Altare
Barolo Vigneto Arborina ’12 Elio Altare
Barolo Vigneto Arborina ’13 Elio Altare
Barolo Tettimora ’87 Scarpa
Barolo Tettimora ’04 Scarpa
Barolo Tettimora ’09 Scarpa
Barolo Tettimora ’10 Scarpa
Barolo Tettimora ’12 Scarpa
Barolo Cerequio ’05 Roberto Voerzio
Barolo Cerequio ’06 Roberto Voerzio
Barolo Cerequio ’07 Roberto Voerzio
Barolo Cerequio ’08 Roberto Voerzio
Barolo Cerequio ’13 Roberto Voerzio
Barolo La Serra ’05 Roberto Voerzio
Barolo La Serra ’07 Roberto Voerzio
Barolo La Serra ’08 Roberto Voerzio
Barolo La Serra ’10 Roberto Voerzio
Barolo La Serra ’13 Roberto Voerzio
Barolo Brunate ’06 Roberto Voerzio
Barolo Brunate ’08 Roberto Voerzio
Barolo Brunate ’13 Roberto Voerzio
Barolo Rocche dell’Annunziata ’06 Roberto Voerzio
Barolo Rocche dell’Annunziata ’08 Roberto Voerzio
Barolo Rocche dell’Annunziata ’10 Roberto Voerzio
Barolo Fossati,Case Nere Ris.10 anni ’04 Roberto Voerzio
Barolo Fossati,Case Nere Ris.10 anni ’07 Roberto Voerzio
Conteisa (Nebbiolo 92%,Barbera 8%) ’05 Gaja
Barolo ’08 Oddero Poderi e Cantine
Barolo Rocche dell’Annunziata Riserva ’12 Rocche Costamagna
Barolo Rocche dell’Annunziata ’13 Rocche Costamagna
Barolo Rocche dell’Annunziata ’14 Rocche Costamagna
Barolo ’04 Renato Corino
Barolo Arborina ’05 Renato Corino
Barolo Arborina ’08 Renato Corino
Barolo Arborina ’13 Renato Corino
Barolo Arborina ’14 Renato Corino
Barolo Rocche ’05 Renato Corino
Barolo Rocche ’06 Renato Corino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’08 Renato Corino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’13 Renato Corino
Barolo Rocche dell’Annunziata ’14 Renato Corino
Barolo Vecchie Vigne ’04 Renato Corino
Barolo ’10 Mauro Veglio
Barolo Arborina ’13 Mauro Veglio
Barolo Castelletto ’13 Mauro Veglio
Barolo Rocche dell’Annunziata ’07 Mauro Veglio
Barolo Rocche dell’Annunziata ’08 Mauro Veglio
Barolo Rocche dell’Annunziata ’10 Mauro Veglio
Barolo Rocche dell’Annunziata ’13 Mauro Veglio
Barolo Gattera ’08 Mauro Veglio
Barolo Gallinotto ’13 Mauro Molino
Barolo Conca ’13 Mauro Molino
Barolo La Serra ’13 Mauro Molino
Barolo Resa 56 ’11 Brandini
Barolo Resa 56 ’12 Brandini
Barolo Resa 56 ’13 Brandini
Barolo Meriame ’14 Brandini
Barolo Annunziata ’14 Brandini
Barolo Vigna Brunate ’06 Andrea Oberto
Barolo Vigna Brunate ’10 Andrea Oberto
Barolo Vigna Rocche dell’Annunziata ’04 Andrea Oberto
Barolo Vigna Rocche dell’Annunziata ’05 Andrea Oberto
Barolo Vigna Rocche dell’Annunziata ’06 Andrea Oberto
Barolo Vigna Rocche dell’Annunziata ’07 Andrea Oberto
Barolo Vigna Rocche dell’Annunziata ’10 Andrea Oberto
Barolo Vigna Rocche dell’Annunziata ’13 Andrea Oberto
Barolo Albarella ’04 Andrea Oberto
Barolo Albarella ’05 Andrea Oberto
Barolo Albarella ’13 Andrea Oberto
Barolo Monfalletto ’10 Cordero di Montezemolo
Barolo Enrico VI ’98 Cordero di Montezemolo
Barolo Enrico VI ’99 Cordero di Montezemolo
Barolo Enrico VI ’04 Cordero di Montezemolo
Barolo Enrico VI ’06 Cordero di Montezemolo
Barolo Enrico VI ’11 Cordero di Montezemolo
Barolo Bricco Gattera ’98 Cordero di Montezemolo
Barolo Bricco Gattera ’04 Cordero di Montezemolo
Barolo Bricco Gattera ’11 Cordero di Montezemolo
Barolo Bricco Gattera ’13 Cordero di Montezemolo
Barolo Cerequio ’09 Batasiolo
Barolo Brunate ’09 Batasiolo
Barolo Brunate ’12 Marcarini
Barolo Brunate ’13 Marcarini
Barolo Brunate ’14 Marcarini
Barolo La Serra ’07 Marcarini
Barolo La Serra ’08 Marcarini
Barolo La Serra ’12 Marcarini
Barolo La Serra ’13 Marcarini
Barolo La Serra ’14 Marcarini
Barolo Vigna Gattera ’05 Gianfranco Bovio
Barolo Rocchettevino ’07 Gianfranco Bovio
Barolo La Serra ’05 Gianni Voerzio
Barolo La Serra ’06 Gianni Voerzio
Barolo La Serra ’07 Gianni Voerzio
Barolo La Serra ’12 Voerzio Martini
Barolo La Serra ’13 Voerzio Martini
Barolo Cerequio ’99 Michele Chiarlo
Barolo Cerequio ’06 Michele Chiarlo
Barolo Cerequio Riserva ’06 Michele Chiarlo
Barolo Cerequio ’07 Michele Chiarlo
Barolo Cerequio ’09 Michele Chiarlo
Barolo Cerequio ’10 Michele Chiarlo
Barolo Cerequio ’13 Michele Chiarlo
Barolo Brunate ’04 Michele Chiarlo
Barolo Triumviratum ’99 Michele Chiarlo
Barolo Triumviratum ’01 Michele Chiarlo
Barolo Triumviratum ’04 Michele Chiarlo
Barolo ’11 Luigi Oddero
Barolo Marasco ’04 Martinetti
Barolo Marcenasco ’07 Renato Ratti
Barolo Rocche ’06 Renato Ratti
Barolo Rocche ’07 Renato Ratti
Barolo Rocche dell’Annunziata ’10 Renato Ratti
Barolo Rocche dell’Annunziata ’11 Renato Ratti
Barolo Rocche dell’Annunziata ’12 Renato Ratti
Barolo Rocche dell’Annunziata ’13 Renato Ratti
Barolo Fossati ’07 Enzo Boglietti
Barolo Brunate ’07 Enzo Boglietti
Barolo Brunate ’08 Enzo Boglietti
Barolo Casenere ’06 Enzo Boglietti
Barolo Casenere ’07 Enzo Boglietti
Barolo Casenere ’08 Enzo Boglietti
Barolo Riserva ’04 Enzo Boglietti
Barolo Bricco Luciani ’04 Silvio Grasso
Barolo Bricco Luciani ’05 Silvio Grasso
Barolo Bricco Luciani ’08 Silvio Grasso
Barolo Bricco Luciani ’11 Silvio Grasso
Barolo Turne ’08 Silvio Grasso
Barolo Turne ’11 Silvio Grasso
Barolo Ciabot Manzoni ’04 Silvio Grasso
Barolo Ciabot Manzoni ’05 Silvio Grasso
Barolo Ciabot Manzoni ’11 Silvio Grasso
Barolo ’08 Mario Marengo
Barolo ’13 Mario Marengo
Barolo Brunate ’08 Mario Marengo
Barolo Brunate ’11 Mario Marengo
Barolo Brunate ’13 Mario Marengo
Barolo Brunate ’14 Mario Marengo
Barolo Bricco Viole ’11 Mario Marengo
Barolo Bricco Viole ’13 Mario Marengo
Barolo Bricco Viole ’14 Mario Marengo
Barolo Vigne Vecchie Brunate ’07 Mario Marengo
Barolo Vigne Vecchie Brunate ’08 Mario Marengo
Barolo Brunate Riserva ’12 Mario Marengo
Barolo Bricco Cogni ’04 Reverdito Michele
Barolo Brunate ’04 Ceretto
Barolo Brunate ’08 Ceretto
Barolo Brunate ’13 Ceretto
Barolo Rocche dell’Annunziata ’13 Rocche Costamagna
Barolo Rocche dell’Annunziata ’14 Rocche Costamagna
Barolo Rocche dell’Annunziata Riserva ’12 Rocche Costamagna

Produttori o vigneti di Barolo
Barolo Cannubi ’05 Pira – Chiara Boschis
Barolo Cannubi ’06 Pira – Chiara Boschis
Barolo Cannubi ’07 Pira – Chiara Boschis
Barolo Cannubi ’10 Pira – Chiara Boschis
Barolo Cannubi ’11 Pira – Chiara Boschis
Barolo Cannubi ’13 Pira – Chiara Boschis
Barolo Cannubi ’14 Pira – Chiara Boschis
Barolo Via Nuova ’05 Pira – Chiara Boschis
Barolo Via Nuova ’06 Pira – Chiara Boschis
Barolo Via Nuova ’08 Pira – Chiara Boschis
Barolo Via Nuova ’10 Pira – Chiara Boschis
Barolo Via Nuova ’13 Pira – Chiara Boschis
Barolo Via Nuova ’14 Pira – Chiara Boschis
Barolo Mosconi ’09 Pira – Chiara Boschis
Barolo Mosconi ’11 Pira – Chiara Boschis
Barolo Brunate ’04 Mauro Sebaste
Barolo Brunate Riserva ’07 Mauro Sebaste
Barolo Cannubi ’05 Michele Chiarlo
Barolo Cannubi ’07 Michele Chiarlo
Barolo Cannubi ’13 Michele Chiarlo
Barolo Le Vigne ’08 Luciano Sandrone
Barolo Le Vigne ’12 Luciano Sandrone
Barolo Cannubi-Boschis Sibi et Paucis ’06 Luciano Sandrone
Barolo Cannubi-Boschis ’12 Luciano Sandrone
Barolo Bricco Viole ’07 G. D. Vajra
Barolo Bricco Viole ’11 G. D. Vajra
Barolo Bricco Viole ’12 G. D. Vajra
Barolo Bricco Viole ’13 G. D. Vajra
Barolo Bricco Viole ’14 G. D. Vajra
Barolo Ravera ’10 G. D. Vajra
Barolo Ravera ’11 G. D. Vajra
Barolo Ravera ’12 G. D. Vajra
Barolo Ravera ’13 G. D. Vajra
Barolo Ravera ’14 G. D. Vajra
Barolo Riserva ’10 Marchesi di Barolo
Barolo Cannubi ’13 Marchesi di Barolo
Barolo Cannubi ’14 Marchesi di Barolo
Barolo Sarmassa ’13 Marchesi di Barolo
Barolo Sarmassa ’14 Marchesi di Barolo
Barolo Coste di Rose ’14 Marchesi di Barolo
Barolo Essenze ’11 Vite Colte
Barolo Paesi Tuoi ’11 Vite Colte
Barolo Brunate-Cannubi ’05 Damilano
Barolo Cannubi Riserva ’04 Damilano
Barolo Cannubi ’05 Damilano
Barolo Cannubi ’07 Damilano
Barolo Cannubi ’08 Damilano
Barolo Cannubi Riserva 1752 ’10 Damilano
Barolo Riserva ’90 Damilano
Barolo Riserva ’99 Damilano
Barolo Liste ’01 Damilano
Barolo Sarmassa ’12 Dei Cavatappi
Barolo Sarmassa ’13 Dei Cavatappi
Barolo Liste Riserva ’04 Borgogno
Barolo Liste ’05 Borgogno
Barolo Liste ’10 Borgogno
Barolo Sarmassa Vigna Merenda ’06 Scarzello
Barolo Sarmassa Vigna Merenda ’08 Scarzello
Barolo Sarmassa Vigna Merenda ’09 Scarzello
Barolo Sarmassa Vigna Merenda ’11 Scarzello
Barolo Cannubi ’12 Fratelli Barale
Barolo Cannubi ’13 Fratelli Brarale
Barolo Bussia ’13 Fratelli Brarale
Barolo Castellero ’99 Brezza
Barolo Sarmassa ’05 Brezza
Barolo Brunate ’11 Giuseppe Rinaldi
Barolo Brunate ’12 Giuseppe Rinaldi
Barolo Brunate ’13 Giuseppe Rinaldi
Barolo Tre Tine ’11 Giuseppe Rinaldi
Barolo Tre Tine ’12 Giuseppe Rinaldi
Barolo Tre Tine ’13 Giuseppe Rinaldi
Barolo Cannubi ’01 Poderi Luigi Einaudi
Barolo Cannubi ’04 Poderi Luigi Einaudi
Barolo Cannubi ’05 Poderi Luigi Einaudi
Barolo Cannubi ’08 Poderi Luigi Einaudi
Barolo Cannubi Boschis ’10 Virna
Barolo Cannubi Boschis ’11 Virna
Barolo Cannubi Boschis ’12 Virna
Barolo Sarmassa ’10 Virna
Barolo Sarmassa ’11 Virna

Produttori o vigneti di Monforte d’Alba
Barolo ’04 Armando Parusso
Barolo ’14 Armando Parusso
Barolo Le Coste Mosconi ’07 Armando Parusso
Barolo Bussia ’04 Armando Parusso
Barolo Bussia Riserva ’06 Armando Parusso
Barolo Bussia Special ’07 Armando Parusso
Barolo Bussia ’10 Armando Parusso
Barolo Bussia ’12 Armando Parusso
Barolo Bussia ’13 Armando Parusso
Barolo Mariondino ’10 Armando Parusso
Barolo Bussia ’13 Silvano Bolmida
Barolo Comune di Monforte ’12 Elio Sandri
Barolo Perno Riserva ’11 Elio Sandri
Barolo Ravera ’09 Flavio Roddolo
Barolo Ravera ’10 Flavio Roddolo
Barolo ’14 Elio Grasso
Barolo Ginestra Casa Matč ’07 Elio Grasso
Barolo Ginestra Casa Matč ’10 Elio Grasso
Barolo Ginestra Casa Matč ’11 Elio Grasso
Barolo Ginestra Casa Matč ’12 Elio Grasso
Barolo Ginestra Casa Matč ’13 Elio Grasso
Barolo Gavarini Chiniera ’07 Elio Grasso
Barolo Gavarini Chiniera ’11 Elio Grasso
Barolo Gavarini Chiniera ’13 Elio Grasso
Barolo Runcot Riserva ’06 Elio Grasso
Barolo Runcot Riserva ’08 Elio Grasso
Barolo Runcot Riserva ’10 Elio Grasso
Barolo ’04 Gianfranco Alessandria
Barolo ’05 Gianfranco Alessandria
Barolo San Giovanni ’07 Gianfranco Alessandria
Barolo San Giovanni ’08 Gianfranco Alessandria
Barolo San Giovanni ’10 Gianfranco Alessandria
Barolo San Giovanni ’11 Gianfranco Alessandria
Barolo San Giovanni ’13 Gianfranco Alessandria
Barolo Mosconi ’05 Conterno Fantino
Barolo Mosconi ’08 Conterno Fantino
Barolo Mosconi Vigna Ped ’13 Conterno Fantino
Barolo Vigna del Gris ’04 Conterno Fantino
Barolo Vigna del Gris ’05 Conterno Fantino
Barolo Ginestra Vigna del Gris ’13 Conterno Fantino
Barolo Ginestra Vigna del Gris ’14 Conterno Fantino
Barolo Sorģ Ginestra ’07 Conterno Fantino
Barolo Sorģ Ginestra ’08 Conterno Fantino
Barolo Sorģ Ginestra ’14 Conterno Fantino
Barolo PerCristina ’03 Domenico Clerico
Barolo PerCristina ’04 Domenico Clerico
Barolo Pajana ’04 Domenico Clerico
Barolo Pajana ’05 Domenico Clerico
Barolo Pajana ’06 Domenico Clerico
Barolo Pajana ’07 Domenico Clerico
Barolo Ciabot Mentin Ginestra ’04 Domenico Clerico
Barolo Ciabot Mentin Ginestra ’06 Domenico Clerico
Barolo Ciabot Mentin ’07 Domenico Clerico
Barolo Ciabot Mentin ’08 Domenico Clerico
Barolo Aeroplan Servaj ’06 Domenico Clerico
Barolo Aeroplan Servaj ’07 Domenico Clerico
Barolo Panerole ’13 Franco Cornterno
Barolo Bussia Riserva ’10 Franco Cornterno
Barolo Riserva 7 Anni ’06 Franco Cornterno
Barolo Riserva 7 Anni ’10 Franco Cornterno
Barolo Bussia ’11 Giacomo Fenocchio
Barolo Bussia ’12 Giacomo Fenocchio
Barolo Bussia ’13 Giacomo Fenocchio
Barolo Villero ’12 Giacomo Fenocchio
Barolo Villero ’13 Giacomo Fenocchio
Barolo Cannubi ’12 Giacomo Fenocchio
Barolo Cannubi ’13 Giacomo Fenocchio
Barolo Persiera ’05 Josetta Saffirio
Barolo Persiera ’13 Josetta Saffirio
Barolo Riserva ’12 Josetta Saffirio
Barolo Bussia ’04 Prunotto
Barolo Bussia ’05 Prunotto
Barolo Bussia ’07 Prunotto
Barolo Bussia ’08 Prunotto
Barolo Bussia ’09 Prunotto
Barolo Bussia ’11 Prunotto
Barolo Bussia ’12 Prunotto
Barolo Colonnello ’08 Prunotto
Barolo Colonnello ’09 Prunotto
Barolo Colonnello ’10 Prunotto
Barolo Colonnello ’11 Prunotto
Barolo ’12 Cascina Fontana
Barolo ’13 Cascina Fontana
Barolo ’14 Cascina Fontana
Barolo Castiglione Falletto ’13 Cascina Fontana
Barolo Bussia ’06 Poderi Colla
Barolo Bussia ’07 Poderi Colla
Barolo Bussia ’10 Poderi Colla
Barolo Bussia ’11 Poderi Colla
Barolo Bussia ’12 Poderi Colla
Barolo Bussia ’13 Poderi Colla
Barolo ’04 Paolo Monti
Barolo ’07 Paolo Monti
Barolo ’08 Paolo Monti
Barolo Bussia ’04 Paolo Monti
Barolo Pressenda ’04 Marziano Abbona
Barolo Pressenda ’05 Marziano Abbona
Barolo Pressenda ’06 Marziano Abbona
Barolo Pressenda ’10 Marziano Abbona
Barolo Pressenda ’11 Marziano Abbona
Barolo Pressenda ’12 Marziano Abbona
Barolo Pressenda ’13 Marziano Abbona
Barolo Cerviano ’10 Marziano Abbona
Barolo Cerviano ’11 Marziano Abbona
Barolo ’07 Aldo Conterno
Barolo ’08 Aldo Conterno
Barolo ’09 Aldo Conterno
Barolo ’10 Aldo Conterno
Barolo ’11 Aldo Conterno
Barolo ’13 Aldo Conterno
Barolo Colonnello ’08 Aldo Conterno
Barolo Colonnello ’09 Aldo Conterno
Barolo Colonnello ’10 Aldo Conterno
Barolo Colonnello ’11 Aldo Conterno
Barolo Colonnello ’12 Aldo Conterno
Barolo Colonnello ’13 Aldo Conterno
Barolo Cicala ’06 Aldo Conterno
Barolo Cicala ’07 Aldo Conterno
Barolo Cicala ’10 Aldo Conterno
Barolo Cicala ’13 Aldo Conterno
Barolo Romirasco ’06 Aldo Conterno
Barolo Romirasco ’08 Aldo Conterno
Barolo Romirasco ’09 Aldo Conterno
Barolo Romirasco ’11 Aldo Conterno
Barolo Romirasco ’12 Aldo Conterno
Barolo Romirasco ’13 Aldo Conterno
Barolo Granbussia ’99 Aldo Conterno
Barolo Granbussia ’05 Aldo Conterno
Barolo Granbussia ’06 Aldo Conterno
Barolo Granbussia ’08 Aldo Conterno
Barolo Riva del Bric ’10 Paolo Conterno
Barolo Ginestra Riserva ’04 Paolo Conterno
Barolo Ginestra Riserva ’05 Paolo Conterno
Barolo Ginestra Riserva ’06 Paolo Conterno
Barolo Ginestra Riserva ’07 Paolo Conterno
Barolo Ginestra Riserva ’08 Paolo Conterno
Barolo Ginestra Riserva ’09 Paolo Conterno
Barolo Ginestra ’06 Paolo Conterno
Barolo Ginestra ’08 Paolo Conterno
Barolo Ginestra ’10 Paolo Conterno
Barolo Ginestra ’13 Paolo Conterno
Barolo Ravera ’12 Réva
Barolo Ravera ’13 Réva
Barolo Due Corti ’05 Tenute Costa
Barolo Due Corti ’06 Tenute Costa
Barolo Due Corti ’07 Tenute Costa
Barolo La Villa ’06 Fratelli Seghesio
Barolo La Villa ’11 Fratelli Seghesio
Barolo La Villa ’13 Fratelli Seghesio
Barolo Pajana Riserva ’08 Renzo Seghesio
Barolo Rocche ’05 Rocche dei Manzoni
Barolo Big ’d Big ’98 Rocche dei Manzoni
Barolo Big ’d Big ’04 Rocche dei Manzoni
Barolo Vigna ’d la Roul ’98 Rocche dei Manzoni
Barolo Vigna ’d la Roul ’99 Rocche dei Manzoni
Barolo Vigna ’d la Roul ’04 Rocche dei Manzoni
Barolo Santo Stefano ’04 Rocche dei Manzoni
Barolo Santo Stefano ’12 Rocche dei Manzoni
Barolo Riserva X anni ’99 Rocche dei Manzoni
Barolo Riserva X anni ’00 Rocche dei Manzoni
Barolo Riserva X anni ’01 Rocche dei Manzoni
Barolo Riserva X anni ’07 Rocche dei Manzoni
Barolo Bussia Riserva VII anni ’00 Pianpolvere Soprano
Barolo Bussia Riserva VII anni ’01 Pianpolvere Soprano
Barolo Bussia Riserva VII anni ’07 Pianpolvere Soprano
Barolo Bussia Riserva VII anni ’08 Pianpolvere Soprano

Produttori o vigneti di Grinzane Cavour
Barolo Campč ’00 La Spinetta
Barolo Campč ’01 La Spinetta
Barolo Campč ’04 La Spinetta
Barolo Campč ’05 La Spinetta
Barolo Campč ’06 La Spinetta

Produttori o vigneti di Novello
Barolo Vigna Elena ’04 Elvio Cogno
Barolo Vigna Elena ’07 Elvio Cogno
Barolo Vigna Elena ’09 Elvio Cogno
Barolo Vigna Elena ’10 Elvio Cogno
Barolo Vigna Elena ’12 Elvio Cogno
Barolo Bricco Pernice ’08 Elvio Cogno
Barolo Bricco Pernice ’10 Elvio Cogno
Barolo Bricco Pernice ’13 Elvio Cogno
Barolo Ravera ’09 Elvio Cogno
Barolo Ravera ’13 Elvio Cogno
Barolo Ravera ’14 Elvio Cogno
Barolo Sottocastello Novello ’10 Ca’Viola
Barolo Sottocastello Novello ’11 Ca’Viola
Barolo Sottocastello Novello ’12 Ca’Viola
Barolo ’13 Raineri
Barolo Monserra ’13 Raineri
Barolo Sorģ Gepin ’11 La Spinona
Barolo ’13 Comm. Armando Piazzo
Barolo Riserva Sottocastello Novello ’10 Comm. Armando Piazzo
Barolo Riserva Sottocastello Novello ’12 Comm. Armando Piazzo
Barolo Terlo Ravera ’05 Marziano Abbona
Barolo Terlo Ravera ’06 Marziano Abbona
Barolo Ravera ’11 Marziano Abbona
Barolo Ravera ’12 Marziano Abbona
Barolo Ravera ’13 Marziano Abbona

Produttori o vigneti di Verduno
Barolo Acclivi ’13 Comm. G.B. Burlotto
Barolo Monvigliero ’13 Comm. G.B. Burlotto
Barolo Gramolere ’13 Fratelli Alessandria
Barolo Monvigliero ’13 Fratelli Alessandria
Barolo San Lorenzo di Verduno ’13 Fratelli Alessandria

Barbaresco (100% Nebbiolo)
Barbaresco ’70 Gaja
Barbaresco ’99 Gaja
Barbaresco ’04 Gaja
Barbaresco ’06 Gaja
Barbaresco ’07 Gaja
Barbaresco ’08 Gaja
Barbaresco ’09 Gaja
Barbaresco ’11 Gaja
Sorģ San Lorenzo (Nebbiolo 95%,B.ra 5%) ’06 Gaja
Sorģ San Lorenzo (Nebbiolo 95%,B.ra 5%) ’07 Gaja
Sorģ Tildin (Nebbiolo 95%,Barbera 5%) ’07 Gaja
Costa Russi (Nebbiolo 95%,Barbera 5%) ’06 Gaja
Costa Russi (Nebbiolo 95%,Barbera 5%) ’07 Gaja
Barbaresco Valeirano ’05 La Spinetta
Barbaresco Valeirano ’06 La Spinetta
Barbaresco Valeirano ’07 La Spinetta
Barbaresco Valeirano ’13 La Spinetta
Barbaresco Gallina ’05 La Spinetta
Barbaresco Gallina ’06 La Spinetta
Barbaresco Gallina ’07 La Spinetta
Barbaresco Gallina ’13 La Spinetta
Barbaresco Starderi ’99 La Spinetta
Barbaresco Starderi ’00 La Spinetta
Barbaresco Starderi ’05 La Spinetta
Barbaresco Starderi ’06 La Spinetta
Barbaresco Starderi ’07 La Spinetta
Barbaresco Starderi ’13 La Spinetta
Barbaresco Bordini ’07 La Spinetta
Barbaresco Crichet Paje ’05 Roagna
Barbaresco Crichet Paje ’06 Roagna
Barbaresco Crichet Paje ’07 Roagna
Barbaresco Serracapelli ’11 Cecilia Monte
Barbaresco Serracapelli ’12 Cecilia Monte
Barbaresco Serracapelli Dedicato a Paolo ’11 Cecilia Monte
Barbaresco Bric Turot ’00 Prunotto
Barbaresco Bric Turot ’07 Prunotto
Barbaresco Bric Turot ’08 Prunotto
Barbaresco Bric Turot ’09 Prunotto
Barbaresco Martinenga ’13 Marchesi di Gresy
Barbaresco Gaiun Martinenga ’98 Marchesi di Gresy
Barbaresco Gaiun Martinenga ’99 Marchesi di Gresy
Barbaresco Gaiun Martinenga ’04 Marchesi di Gresy
Barbaresco Gaiun Martinenga ’06 Marchesi di Gresy
Barbaresco Gaiun Martinenga ’13 Marchesi di Gresy
Barbaresco Camp Gros ’04 Marchesi di Gresy
Barbaresco Camp Gros ’06 Marchesi di Gresy
Barbaresco Camp Gros ’11 Marchesi di Gresy
Barbaresco ’99 Pio Cesare
Barbaresco Il Bricco ’07 Pio Cesare
Barbaresco Gallina ’07 Piero Busso
Barbaresco Gallina ’12 Piero Busso
Barbaresco Gallina ’13 Piero Busso
Barbaresco Borgese ’09 Piero Busso
Barbaresco Santo Stefanetto ’07 Piero Busso
Barbaresco Santo Stefanetto ’13 Piero Busso
Barbaresco Vanotł ’08 Pelissero
Barbaresco Vanotł ’10 Pelissero
Barbaresco Vanotł ’13 Pelissero
Barbaresco ’13 Alessandro Rivetto
Barbaresco Sorģ Rio Sordo ’07 Cą Romč
Barbaresco Rio Sordo ’13 Cą Romč
Barbaresco Maria di Brun ’11 Cą Romč
Barbaresco Maria di Brun ’13 Cą Romč
Barbaresco Santo Stefano ’08 Bruno Giacosa
Barbaresco Asili ’08 Bruno Giacosa
Barbaresco Asili Riserva (E.R.) ’11 Bruno Giacosa
Barbaresco Asili ’05 Ceretto
Barbaresco Riserva: Asili / Montefico / Montestefano / Muncagota / Ovello / Pora / Rabają / Rio Sordo
’05 Produttori del Barbaresco
’08 Produttori del Barbaresco
’13 Produttori del Barbaresco
Barbaresco ’10 Batasiolo
Barbaresco ’14 Batasiolo
Barbaresco Bricco de Neueis Riserva ’88 Dante Rivetti
Barbaresco Bricco de Neueis Riserva ’90 Dante Rivetti
Barbaresco Bricco de Neueis Riserva ’95 Dante Rivetti
Barbaresco Bricco de Neueis Riserva ’97 Dante Rivetti
Barbaresco Bricco de Neueis Riserva ’98 Dante Rivetti
Barbaresco Bricco de Neueis Riserva ’01 Dante Rivetti
Barbaresco Bricco de Neueis Riserva ’03 Dante Rivetti
Barbaresco Bricco de Neueis Riserva ’06 Dante Rivetti
Barbaresco Rabają ’12 Cascina Luisin
Barbaresco Rabają ’13 Cascina Luisin
Barbaresco Sorģ Paolin ’05 Cascina Luisin
Barbaresco Sorģ Paolin ’07 Cascina Luisin
Barbaresco Riserva ’09 La Spinona
Barbaresco Riserva ’12 La Spinona
Barbaresco ’12 La Spinona
Barbaresco ’13 La Spinona
Barbaresco Cottą ’08 Sottimano
Barbaresco Cottą ’09 Sottimano
Barbaresco Cottą ’11 Sottimano
Barbaresco Cottą ’13 Sottimano
Barbaresco Cottą ’14 Sottimano
Barbaresco Cottą ’15 Sottimano
Barbaresco Fausoni ’10 Sottimano
Barbaresco Fausoni ’13 Sottimano
Barbaresco Currą ’08 Sottimano
Barbaresco Currą ’10 Sottimano
Barbaresco Currą ’12 Sottimano
Barbaresco Currą ’13 Sottimano
Barbaresco Pajoré ’08 Sottimano
Barbaresco Pajoré ’10 Sottimano
Barbaresco Pajoré ’11 Sottimano
Barbaresco Pajoré ’15 Sottimano
Barbaresco Riserva ’05 Sottimano
Barbaresco Riserva ’08 Sottimano
Barbaresco Bric Balin ’11 Moccagatta
Barbaresco ’13 Bruno Rocca
Barbaresco ’14 Bruno Rocca
Barbaresco Rabaja ’13 Bruno Rocca
Barbaresco Rabaja ’14 Bruno Rocca
Barbaresco Currą Riserva ’12 Bruno Rocca
Barbaresco Rongallo ’99 Orlando Abrigo
Barbaresco Rongallo ’06 Orlando Abrigo
Barbaresco Rongallo Riserva ’06 Orlando Abrigo
Barbaresco Rongallo ’09 Orlando Abrigo
Barbaresco Rongallo Riserva ’11 Orlando Abrigo
Barbaresco Rongallo Riserva ’12 Orlando Abrigo
Barbaresco Montersino ’07 Orlando Abrigo
Barbaresco Serraboella ’06 Cigliuti
Barbaresco Serraboella ’13 Cigliuti
Barbaresco Vigne Erte ’06 Cigliuti
Barbaresco Vigne Erte ’08 Cigliuti
Barbaresco Sorģ Paitin ’99 Paitin
Barbaresco Sorģ Paitin ’07 Paitin
Barbaresco Vecchie Vigne ’04 Paitin
Barbaresco Vecchie Vigne ’11 Paitin
Barbaresco Rabaja ’15 Giuseppe Cortese
Barbaresco Roncaglie ’10 Poderi Colla
Barbaresco Roncaglie ’15 Poderi Colla
Barbaresco Montestefano ’10 Rivella Serafino
Barbaresco Montestefano ’11 Rivella Serafino
Barbaresco Montestefano ’13 Rivella Serafino
Barbaresco Montestefano ’14 Rivella Serafino
Barbaresco Rombone ’10 Nada Fiorenzo
Barbaresco Manzola ’10 Nada Fiorenzo

Roero
Roero Rņche d’Ampsčy ’05 Matteo Correggia
Roero Rņche d’Ampsčy ’06 Matteo Correggia
Roero Rņche d’Ampsčy ’07 Matteo Correggia
Roero Trinitą ’04 Malvirą
Roero Trinitą ’10 Malvirą
Roero Trinitą ’13 Malvirą
Roero Gepin ’13 Nino Costa
Roero ’12 Ermanno Costa
Roero Valmaggiore Riserva ’14 Valfaccenda

Nebbiolo
Langhe Nebbiolo ’16 Cordero di Montezemolo
Langhe Nebbiolo ’14 Brandini
Langhe Nebbiolo ’15 Azelia
Langhe Nebbiolo ’16 Enzo Boglietti
Langhe Nebbiolo ‘14 Ca Viola
Langhe Nebbiolo ’15 Gianfranco Alessandria
Langhe Nebbiolo ’16 Gianfranco Alessandria
Langhe Nebbiolo Marghe ’15 Damilano
Langhe Nebbiolo ’15 Giacomo Fenocchio
Langhe Nebbiolo Prinsiņt ’16 Fratelli Alessandria
Langhe Nebbiolo ’15 Cascina Fontana
Langhe Nebbiolo ’16 Cascina Fontana
Langhe Nebbiolo ’13 Livia Fontana
Langhe Nebbiolo ’15 Andrea Oberto
Langhe Nebbiolo ’16 Fratelli Barale
Langhe Nebbiolo ’15 Giovanni Rosso
Langhe Nebbiolo ’16 Rivetto
Langhe Nebbiolo ’15 Ester Canale Rosso
Langhe Nebbiolo ’15 Massolino
Langhe Nebbiolo ’16 Massolino
Langhe Nebbiolo ’15 Cigliuti
Langhe Nebbiolo ’16 Sottimano
Langhe Nebbiolo ’16 Comm. G.B. Burlotto
Langhe Nebbiolo ’16 Pira Luigi
Langhe Nebbiolo Sciulun ’16 Franco Conterno
Langhe Nebbiolo ’15 Cavallotto
Langhe Nebbiolo Ginestrino ’16 Conterno Fantino
Langhe Nebbiolo ’16 Batasiolo
Langhe Nebbiolo ’15 Parusso
Langhe Nebbiolo ’16 Mauro Molino
Langhe Nebbiolo Gavarini ’17 Elio Grasso
Langhe Nebbiolo ’15 Pio Cesare
Langhe Nebbiolo ’15 Elio Altare
Langhe Nebbiolo ’16 Elio Altare
Langhe Nebbiolo ’15 Scarzello
Langhe Nebbiolo Perbacco ’14 Vietti
Langhe Nebbiolo ’15 Paolo Scavino
Langhe Nebbiolo Bric Ginestra ’15 Paolo Conterno
Langhe Nebbiolo ’14 Giuseppe Rinaldi
Langhe Nebbiolo ’15 Pira – Chiara Boschis
Langhe Nebbiolo Angelo ’16 Mauro Veglio
Langhe Nebbiolo ’15 Roberto Voerzio
Langhe Nebbiolo Cerretta ’09 Giacomo Conterno
Langhe Nebbiolo ’16 Giuseppe Mascarello e Figlio
Langhe Nebbiolo ’15 La Contrada di Sorano
Langhe Nebbiolo ’15 Giuseppe Cortese
Nebbiolo d’Alba ’10 Flavio Roddolo
Nebbiolo d’Alba ’14 Tibaldi
Nebbiolo d’Alba ’13 Ermanno Costa
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore ’11 Orlando Abrigo
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore ’12 Orlando Abrigo
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore ’13 Orlando Abrigo
Nebbiolo d’Alba ’16 Sordo
Nebbiolo d’Alba ’14 Paolo Manzone
Nebbiolo d’Alba Montagliato ’15 Principiano
Nebbiolo d’Alba ’16 Gian Luca Colombo
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore ’15 Mario Marengo
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore ’16 Mario Marengo
Nebbiolo d’Alba ’15 Bruno Giacosa
Nebbiolo d’Alba ’16 Bruno Giacosa
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore ’15 Bruno Giacosa
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore ’16 Bruno Giacosa
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore ’14 Luciano Sandrone
Nebbiolo d’Alba Valmaggiore Sibi et Paucis ’10 Luciano Sandrone
Gattinara ’13 Travaglini
Gattinara Riserva ’12 Travaglini
Gattinara Tre Vigne ’12 Travaglini
Boca ’12 Le Piane
Plinius I ’07 Le Piane
Ghemme ’07 Torraccia del Piantavigna

Barbera
Barbera d’Alba Pre-Phylloxera ’13 Elvio Cogno
Barbera d’Alba Pre-Phylloxera ’14 Elvio Cogno
Barbera d’Alba Pre-Phylloxera ’16 Elvio Cogno
Barbera d’Alba Vittoria ’15 Gianfranco Alessandria
Barbera d’Alba ’16 Bruno Giacosa
Barbera d’Alba Superiore ’15 Brandini
Barbera d’Alba Superiore Funtanģ ’15 Cordero di Montezemolo
Barbera d’Alba Vigneto Punta ’13 Azelia
Barbera d’Alba Sovrana ’15 Batasiolo
Barbera d’Alba Superiore Vigna Cuculo ’15 Cavallotto
Barbera d’Alba Vigna Martina ’15 Elio Grasso
Barbera d’Alba ’09 Flavio Roddolo
Barbera d’Alba Superiore ’16 Gian Luca Colombo
Barbera d’Alba Aves ’15 Comm. G.B. Burlotto
Barbera d’Alba Aves ’16 Comm. G.B. Burlotto
Barbera d’Alba Vignota ’16 Conterno Fantino
Barbera d’Alba Roscaleto ’15 Enzo Boglietti
Barbera d’Alba Superiore Conca Grillo ’15 Silvano Bormida
Barbera d’Alba Cascina Nuova ’15 Mauro Veglio
Barbera d’Alba Bric du Luv ’14 Ca’Viola
Barbera d’Alba Superiore ’15 La Contrada di Sorano
Barbera d’Alba Superiore ’16 Paolo Manzone
Barbera d’Alba Ciabot Camerano ’15 Marcarini
Barbera d’Alba Scarrone ’15 Vietti
Barbera d’Alba Scarrone Vigna Vecchia ’15 Vietti
Barbera d’Alba ’15 Cascina Fontana
Barbera d’Alba ’14 G.D.Vajra
Barbera d’Alba Il Cerreto ’15 Roberto Voerzio
Barbera d’Alba Gallina ’14 La Spinetta
Barbera d’Alba San Giuseppe ’15 Andrea Oberto
Barbera d’Alba Giada ’15 Andrea Oberto
Barbera d’Alba Gisep ’15 Massolino
Barbera d’Alba Superiore ’15 Parusso
Barbera d’Alba Superiore ’16 Parusso
Barbera d’Alba Superiore ’16 Pira-Chiara Boschis
Barbera d’Alba Fides ’15 Pio Cesare
Barbera d’Alba ’15 Giuseppe Rinaldi
Barbera d’Alba Conca Tre Pile ’13 Aldo Conterno
Barbera d’Alba Conca Tre Pile ’14 Aldo Conterno
Barbera d’Alba Francia ’14 Giacomo Conterno
Barbera d’Alba Francia ’15 Giacomo Conterno
Barbera d’Alba Cerretta ’13 Giacomo Conterno
Barbera d’Alba Cerretta ’14 Giacomo Conterno
Barbera d’Alba Cerretta ’15 Giacomo Conterno
Barbera d’Alba ’14 Luciano Sandrone
Barbera d’Alba Ciabot della Luna ’15 Voerzio Martini
Barbera d’Alba Scudetto ’12 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barbera d’Alba Scudetto ’14 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barbera d’Alba Scudetto ’15 Giuseppe Mascarello e Figlio
Barbera Pinerolese DOC ’15 Merenda coi Corvi
Barbera Superiore del Monferrato ’12 Accornero
Barbera d’Asti Bricco Uccellone ’14 Giacomo Bologna
Barbera d’Asti Bricco Uccellone ’15 Giacomo Bologna
Barbera d’Asti Ai Suma ’09 Giacomo Bologna
Barbera d’Asti Ai Suma ’15 Giacomo Bologna
Barbera d’Asti Camp du Russ ’14 Coppo
Barbera d’Asti Pomorosso ’06 Coppo
Barbera d’Asti Pomorosso ’14 Coppo
Barbera d’Asti Pomorosso ’15 Coppo
Barbera d’Asti Pomorosso ’10 Coppo
Barbera d’Asti Riserva della Famiglia ’03 Coppo
Barbera d’Asti La Court ’98 Michele Chiarlo
Barbera d’Asti La Court ’00 Michele Chiarlo
Barbera d’Asti La Court ’13 Michele Chiarlo
Barbera d’Asti La Court Vigna Veja ’10 Michele Chiarlo
Barbera d’Asti La Court Vigna Veja ’11 Michele Chiarlo
Barbera d’Asti La Crena ’06 Vietti
Barbera d’Asti Superiore Bionzo ’14 La Spinetta
Barbera d’Asti Casa Scarpa ’13 Scarpa
Barbera d’Asti La Bogliona ’11 Scarpa
Barbera d’Asti Montruc ’12 Franco M. Martinetti
Barbera d’Asti Nuda ’15 Montalbera
Barbera d’Asti Lequilibrio ’14 Montalbera

Altri vitigni piemontesi e uvaggi
Dolcetto d’Alba Bio ’16 Brandini
Dolcetto d’Alba Bricco dell’Oriolo ’15 Azelia
Dolcetto d’Alba ’16 Massolino
Dolcetto d’Alba ’15 Elio Altare
Dolcetto d’Alba Montubent ’15 Cecilia Monte
Dogliani Papa Celso ’16 Marziano Abbona
Dolcetto d’Alba Colombé ’16 Renato Ratti
Dolcetto d’Alba Ercolino ’13 Rivetto
Dolcetto d’Alba ’13 Flavio Roddolo
Dolcetto d’Alba Boschi di Berri ’16 Marcarini
Dolcetto d’Alba ’16 Rivella Serafino
Dolcetto d’Alba Vilot ’14 Ca’Viola
Dogliani ’16 Ca’Viola
Dolcetto di Diano Costafiore ’07 Alario Claudio
Pinot Nero ’13 G.D.Vajra
Pinot Nero ’14 G.D.Vajra
Pinot Nero ’15 Saracco
Pinot Nero ’16 Saracco
Pinot Nero ’16 Gian Luca Colombo
Pinot Nero ’15 Segni di Langa
Freisa Langhe Kyé ’12 G.D.Vajra
Freisa Langhe Kyé ’13 G.D.Vajra
0 Freisa Langhe Toetto ’08 Giuseppe Mascarello e Figlio
Verduno Pelaverga ’17 Fratelli Alessandria
Rouché Laccento ’16 Montalbera
Rouchet ’14 Scarpa
Grignolino Veccie Vigne Bricco del Bosco ’12 Accornero
Grignolino Veccie Vigne Bricco del Bosco ’13 Accornero
Grignolino d’Asti Lanfora ’16 Montalbera
Arte ’07 Domenico Clerico
Arte ’10 Domenico Clerico
Bricco Appiani ’04 Flavio Roddolo
Bricco Appiani ’08 Flavio Roddolo
Buio ’09 Enzo Boglietti
Cabernet Vigna Talpone ’07 Enzo Boglietti
Merlot ’04 Enzo Boglietti
Long Now ’10 Pelissero
Pin ’13 La Spinetta

Toscana
Sassicaia ’06 Marchesi Incisa
Brunello di Montalcino Il Greppo ’00 Biondi Santi
Brunello di Montalcino Il Greppo Riserva ’01 Biondi Santi
Brunello di Montalc. Pian delle Vigne ’05 Antinori
Schidione ’98 Biondi Santi
Rosso di Montalcino ’02 Biondi Santi
Rosso di Montalcino ’03 Biondi Santi
Sassoalloro ’01 Biondi Santi
Solaia “annata diversa” ’02 Antinori
Solaia ’13 Antinori
Solaia ’14 Antinori
Guado al Tasso ’00 Antinori
Guado al Tasso ’06 Antinori
Guado al Tasso ’07 Antinori
Guado al Tasso ’08 Antinori
Tignanello ’05 Antinori
Tignanello ’07 Antinori
Tignanello ’09 Antinori
Tignanello ’13 Antinori
Tignanello ’15 Antinori
Flaccianello della Pieve ’13 Az. Agr. Fontodi
Montevertine ’14 Montevertine
Le Pergole Torte ’14 Montevertine
L’Apparita ’00 Castello di Ama
Sammarco ’00 Castello di Rampolla
Saffredi ’02 Fattoria Le Pupille
Trentatre Vendemmie ’10 Castellare di Castellina
Chianti Badia Passignano ’05 Antinori
Chianti Badia Passignano ’06 Antinori
Chianti Badia Passignano ’07 Antinori
Case Basse ’06 Soldera
Giramonte ’00 Marchesi di Frescobaldi
La Vite Lucente ’15 Marchesi di Frescobaldi
Luce ’99 Marchesi di Frescobaldi
Luce ’00 Marchesi di Frescobaldi
Luce ’15 Marchesi di Frescobaldi
Luce Brunello di Montalcino ’15 Marchesi di Frescobaldi

Le Tre Venezie
Amarone della Valpolicella ’00 Trabucchi
Valpolicella ’00 Trabucchi
Cabernet Sauvignon Lafņa ’00 Colterenzio
Montigl Pinot Nero ’09 Cantina di Terlano
Siebeneich Merlot ’09 Cantina di Terlano
Barthenau Vigna San Urbano ’10 J. Hofstatter
Barthenau Vigna San Urbano ’11 J. Hofstatter
Barthenau Vigna San Urbano ’12 J. Hofstatter
Barthenau Vigna Roccolo ’13 J. Hofstatter
Pinot Nero ’15 Franz Haas
Pņnkler Pinot Nero ’12 Franz Haas
San Leonardo ’99 Tenuta San Leonardo
San Leonardo ’00 Tenuta San Leonardo
San Leonardo ’05 Tenuta San Leonardo
Vertigo ’09 Livio Felluga
Sossņ ’01 Livio Felluga
Sossņ ’04 Livio Felluga
Sossņ ’07 Livio Felluga

Umbria – Abruzzo - Campania
Pinot Nero Castello della Sala ’04 Antinori
Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma ’05 Masciarelli
Montepulciano d’Abruzzo ’11 Tiberio
Terra di Rivolta Aglianico del Taburno ’09 Fattoria la Rivolta
Poliphemo Taurasi ’12 Luigi Tecce

Calabria
Gravello (Gaglioppo, Cabernet Sauvignon) ’11 Librandi
Magno Megonio (Magliocco) ’13 Librandi
Duca San Felice (Cirņ Superiore) ’13 Librandi

Sicilia
Harmonium ’04 Firiato
Ribeca ’04 Firiato
Camelot ’04 Firiato
Nerello Mascalese Etna Rosso ’14 Giovanni Rosso
Passorosso Etna Rosso ’15 Vini Francheti
Contrada Rampante ’15 Vini Francheti
Cabernet Sauvignon ’11 Conti Tasca d’Almerita

Sardegna
Medeus Isola dei Nuraghi ’00 Sella & Mosca
Marchese di Villamarina ’05 Sella & Mosca

VINI ROSSI DAL MONDO



Francia

Bourgogne
Echezeaux ’14 David Duband
Echezeaux ’09 Jean Marc Millot
Echezeaux ’16 Francois Lamarche
Grand Echezeaux ’15 Louis Jadot
Grand Echezeaux ’15 Romanée-Conti
La Tache ’14 Romanée-Conti
La Romanée ’14 Comte Liger Belair
Vosne Romanée ’06 Luis Jadot
Vosne Romanée Les Chaumes ’15 Luis Jadot
Vosne Romanée 1er Cru Suchots ’07 Jean Marc Millot
Romanée Saint-Vivant Grand Cru ’07 Confuron
Romanée Saint-Vivant Grand Cru ’13 Confuron
Charmes Chambertin Grand Cru ’09 Domaine Dujac
Gevrey Chambertin 1er Cru L.St.J. ’05 Gilles Burguet
Gevrey Chambertin 1er Cru L.St.J. ’06 Gilles Burguet
Gevrey Chambertin ’16 Domaine Pierre Amiot
Gevrey Chambertin ’13 Claude Dugat
Gevrey Chambertin ’14 David Duband
Gevrey Chambertin ’15 Domaine Durochč
Gevrey Chambertin Petite Chapelle ’15 Louis Jadot
Gevrey Chambertin Estournelles St. Jacques’11 Louis Jadot
Chambolle Musigny Les Amoreuse ’15 Louis Jadot
Clos de la Roche Grand Cru ’09 Lignier Michelot
Clos Vougeot Grand Cru ’09 Jacques Prieur
Clos Vougeot Grand Cru ’15 Jacques Prieur
Morey Saint Denis 1er Cru ’09 Lignier Michelot
Volnay Santenots du Milieu 1er Cru ’11 Mikulsky
Volnay Santenots du Milieu 1er Cru ’13 Mikulsky
Volnay Santenots du Milieu 1er Cru ’14 Mikulsky
Volnay Santenots du Milieu 1er Cru ’15 Mikulsky
Volnay ’11 Michel Lafarge
Volnay Santrenots ’15 Louis Jadot
Volnay Vendanges Selectionnees ’01 Michel Lafarge
Volnay Clos du Chateau des Ducs 1er Cru ’11 Michel Lafarge
Beaune Les Aigrots 1er Cru ’05 Michel Lafarge
Pommard ’15 Nicolas Rossignol
Pommard Clos des Epenaux ’06 Comte Armand
Pommard Clos des Epenaux ’13 Comte Armand
Pommard Les Epenots 1er Cru ’10 Pierre Morey
Morey Saint Denis 1er Cru ’14 Domaine Dujac
Morey Saint Denis ’16 Domaine Pierre Amiot
Nuits St. Georges Les Proces ’13 David Duband
Nuits St. Georges Aux Champs Perdrix ’15 Domaine Alain Michelot
Nuits St. Georges Les Saint Georges ’15 Domaine Alain Michelot
Nuits St. Georges Les Damodes ’15 Domaine Ballorin & F.
Nuits St. Georges 1er Cru ’08 Confuron
Nuits St. Georges 1er Cru ’13 Confuron
Nuits St. Georges 1er Cru ’09 Domaine des Perdrix
Nuits St. Georges 1er Cru Les Vaucrains ’09 Lucien le Moine
Nuits St. Georges 1er Cru ’12 Domaine Faiveley
Chorey Les Baune ’05 Dominique Laurent
Les 8 Ouvrées Rouge ’11 Domaine des Perdrix
Les Cinq 1er Cru Rouge ’09 Chateau de Chamirey
Monthelie ’14 Pierre Morey
Pinot Noir Bourgogne ’15 Henri Boillot
Pinot Noir Bourgogne ’15 Nicolas Rossignol
Bourgogne Rouge ’15 LeRoy

Bordeaux
Chateau du Domaine de L’Eglise ’11
Chateau Batailley 5eme Grand Cru Classč ’11
Chateau Trottevieille ’11
Chateau Mouton Rothschild ’04
Chateau Mouton Rothschild ’11
Chateau Mouton Rothschild ’15
Chateau Margaux ’98
Chateau Margaux ’04
Chateau Margaux Pavillon Rouge ’11
Chateau Cos d’Estournel ’02
Chateau Angelus ’04
Chateau Saint Pierre ’11

Sud della Francia
Grand Cru Palette ’08 Chateau Simone

Loira
Rouge(Tannat,Cabernet-Sauvignion) ’12 Chateau Montus
Madiran(Tannat) ’00 Chateau Montus
Chinon Les Varennes du Grand Clos ’14 Charles Joguet

Spagna
“Unico” Ribera del Duero ’96 Vega Sicilia
“Unico” Ribera del Duero ’98 Vega Sicilia
“Unico” Ribera del Duero ’99 Vega Sicilia
“Unico” Ribera del Duero ’00 Vega Sicilia
“Unico” Ribera del Duero ’02 Vega Sicilia
“Unico” Ribera del Duero ’03 Vega Sicilia
“Unico” Ribera del Duero ’04 Vega Sicilia
“Unico” Ribera del Duero ’05 Vega Sicilia
“Unico” Ribera del Duero ’07 Vega Sicilia
“Unico” Ribera del Duero ’08 Vega Sicilia
Tondonia Reserva ’00 L. Heredia
Bosconia ’87 L. Heredia

Slovenia
Merlot ’09 Marjan Simcic
Pinot Nero ’12 Marjan Simcic

Libano
Chateau Musar ’08 Gaston Hochar

Armenia
Karasi ’14 Zorah
Yeraz ’12 Zorah

United States of America
Pinot Noir ( California ) ’05 Ambullneo Canis Major
Pinot Noir Louise Vineyard (Oregon) ’14 Cristom
Pinot Noir Marjorie Vineyard (Oregon) ’14 Cristom
Col Solare ( Washington State ) ’99 Antinori/Cht. St. Michelle

Cile
Albis ’02 Antinori
Cabernet Sauvignon ’03 Eqous

VINI DA DESSERT E DA MEDITAZIONE



Piemonte
Moscato d’Asti Vigne Vecchie ’09 Cą d’Gal
Moscato d’Asti Vigne Vecchie ’10 Cą d’Gal
Moscato d’Asti Vigne Vecchie ’12 Cą d’Gal
Moscato d’Asti Vigne Vecchie ’13 Cą d’Gal
Moscato d’Asti Vigne Vecchie ’14 Cą d’Gal
Moscato d’Asti ’16 Massolino
Moscato d’Asti ’17 Marcarini
Moscato d’Asti ’17 Mongioia
Vignot ( cl 37,5 ) Piero Gatti
Loazzolo ( cl 37,5 ) ’12 Forteto della Luja
Bric du Liun ( cl 37,5 ) ’07 Deltetto
Brachetto Pian dei Sogni ( cl 37,5 ) ’09 Forteto della Luja
Passito Oro ( cl 50 ) ’04 La Spinetta
Passito Oro ( cl 50 ) ’09 La Spinetta
Barolo Chinato Cordero di Montezemolo
Barolo Chinato Pio Cesare
Barolo Chinato Fratelli Alessandria
Barolo Chinato ( cl 50 ) Schiavenza
Barolo Chinato ( cl 50 ) Damilano

Liguria
Sciacchetrą ( cl 37,5 ) ’08 Campogrande

Le Tre Venezie
Gewurztraminer ( cl 37,5 ) ’11 Tiefenbrunner
Gewurztraminer Rechtenthaler Schlossleiten (cl 37,5) ’15 J. Hofstatter
Moscato Rosa ( cl 37,5 ) ’16 Franz Haas
Recioto della Valpolicella ( cl 50 ) ’02 Trabucchi
Recioto della Valpolicella ( cl 37,5 ) ’95 Quintarelli
Amabile delle Cerč ( cl 37,5 ) ’90 Quintarelli
Picolit ( cl 50 ) ’04 Livio Felluga
Picolit ( cl 50 ) ’07 Livio Felluga
Picolit ( cl 37,5 ) ’12 Jermann

Toscana
Aurico Moscadello di Mont. ( cl 50 ) ’99 Biondi Santi
Aleatico ’05 Antinori

Marche e Umbria
Muffato della Sala ( cl 50 ) ’06 Antinori
Arkezia Muffo di San Sisto ( cl 37,5 ) ’02 Fazi Battaglia

Sicilia
Marsala Vergine ( cl 37,5 ) ’92 Florio

Francia
Sauternes ’86 Chateau d’Yquem
Sauternes ’96 Chateau d’Yquem
Sauternes ’04 Chateau d’Yquem
Sauternes ( cl 37,5 ) ’83 Chateau d’Yquem
Sauternes ( cl 37,5 ) ’04 Chateau d’Yquem
Gewurztram. Grain Nobles ( cl 50 ) ’05 Meyer – Fonnč
Banyuls Macerč Tuile ’96 Agricole L’Etoile
Gewurztraminer Vendanges Tardives ’11 Domaine Ostertag
Muscat de Riversaltes ’07 Domaine Rossignol
Le Champ Boucault (Chenin) ( cl 50 ) ’15 Domaine René Mosse

Austria
Beerenauslese Cuvée ( cl 50 ) ’06 Kracher
Beerenauslese Cuvée ( cl 50 ) ’07 Kracher
Welschriesling ( cl 50 ) ’06 Kracher
Welschriesling ( cl 50 ) ’07 Kracher
Welschriesling ( cl 50 ) ’10 Kracher
Eiswein ( cl 50 ) ’08 Kracher
Eiswein ( cl 50 ) ’09 Kracher
Riesling Eiswein ( cl 0.375 ) ’12 Weinrieder
Gruner Veltliner Eiswein ( cl 0.375 ) ’14 Weinrieder
Chardonnay Swet Selection n°2 ( cl 0.375 ) ’08 Weinrieder

Slovenia
San Leonardo ( cl 37,5 ) ’08 Marjan Simcic

Ungheria
Tokaji 3 puttonyos ( cl 50 ) ’11 Oremus
Tokaji 5 puttonyos ( cl 50 ) ’99 Oremus
Tokaji 5 puttonyos ( cl 50 ) ’05 Oremus
Tokaji 5 puttonyos ( cl 50 ) ’07 Oremus

Canada
Ice Wine ( cl 37,5 ) ’04 Colio Estate
Ice Wine ( cl 20,0 ) ’13 Colio Estate

DISTILLATI



Grappa

Grappa affinata 100 litri Solo per Gian ’05 Berta
Grappa Roccanivo ’06 / ’07 Berta
Grappa Bric del Gaian ’07 Berta
Grappa Tre Soli Tre ’06 Berta
Grappa Paolo Berta ’95 Berta
Grappa MonteAcuto Berta
Grappa di Moscato Valdavi Berta
Grappa di Barbera Nibbio Berta
Grappa invecchiata Monprą Berta
Grappa di Barolo 15 anni Marolo
Grappa di Barolo 20 anni Marolo
Grappa di Barolo 10 anni Barolo Chinato cask Marolo
Grappa di Barolo Bussia ’01 Marolo
Grappa di Barolo San Sebastian Marolo
Grappa di Moscato Marolo
Grappa di Nebbiolo Marolo
Grappa di Barbera Marolo
Grappa di Barolo in botti di rovere ’04 Sibona
Grappa di Barolo 15 anni ’98 Sibona
Grappa di Barolo 5 anni in botte di rovere Sibona
Grappa di Barbera d’Asti Ris. Della Famiglia Coppo
Grappa ambrata Romano Levi
Grappa Piemonte Ortiz Cantina Privata Bocchino
Grappa Piemonte Ortiz affinata Cantina Privata Bocchino
Grappa affinata 8 anni Cantina Privata Bocchino
Grappa affinata 12 anni Cantina Privata Bocchino
Grappa di Nebbiolo in Barbaresco Cask Finish Cantina Privata Bocchino
Grappa di Nebbiolo in Barolo Cash Finish Cantina Privata Bocchino
Grappa di Nebbiolo in Margaux Cash Finish Cantina Privata Bocchino
Grappa Riserva Carlo Bocchino aff. In carati Cantina Privata Bocchino
Grappa di Moscato i millesimi ’94 Antonella Bocchino
Grappa di Moscato i millesimi ’97 Antonella Bocchino
Grappa di Moscato i millesimi ’00 Antonella Bocchino
Grappa di Barolo invecchiata “I Cru” Antonella Bocchino
Grappa di Moscato d’Asti Antonella Bocchino
Grappa di Moscato del Trentino Antonella Bocchino
Grappa di Moscato dell’Oltrepņ Pavese Antonella Bocchino
Grappa di Moscato di Sardegna Antonella Bocchino
Grappa di Moscato di Pantelleria Antonella Bocchino
Grappa di Moscato di Trani Antonella Bocchino
Grappa di Moscato Segnana
Grappa di Chardonnay Segnana
Solera Selezione Segnana
Distillato d’uva Magia ‘04/’05 Berta
Distillato d’uva Mito delle ore Berta

Liquori

Acquavite di mele Marolo
Acquavite di albicocche Marolo
Distillato di albicocche Ziegler
Elixir Vegetal (gocce su zuccherino) Chartreuse
Genepy Massel Fattoria Pian dell’Alpe
Genepy Bianco Massel Fattoria Pian dell’Alpe
Liquore di anice stellato Giorgio Leone
Liquore di salvia Giorgio Leone

Calvados

Calvados Pays d’Auge Patricia Bernard Amiot

Cognac

Cognac Grand Champagne XO J.Dupont
Cognac Grand Champagne Pale & Dry Delamain
Cognac Grand Champagne Vesper Delamain
Cognac Grand Champagne Trčs Vénérable Delamain

Armagnac

Armagnac ’67 Dartigalongue
Bas Armagnac ’86 Dartigalongue

Porto

Vintage Porto ’00 Sao Pedro
Vintage Porto ’09 Quinta Vale d. Maria
Vintage Porto ’13 Quinta do Tedo
Tawny Porto 20 anos Quinta do Tedo
Tawny Porto 30 anos Graham’s

Rum

Trčs vieux rhum agricole X.O. (Martinique) Rhum J.M.
Rhum vieux agricole V.S.O.P. (Martinique) Rhum J.M.
Ron 15 anos (Rep.Dominicana) Monterrey
Ron 21 anos in Bourbon cash finish (Panama) Zafra
Jamaica rum ’07 Monymusk Distillery
Demerara rum (Guyana) ’98 Diamond Distillery

Whisky

Single malt scotch whisky 5 y.o. Duncan Taylor
Single malt scotch whisky 6 y.o. Duncan Taylor
Single malt scotch whisky 8 y.o. Duncan Taylor

Gin

Gin (Scotland) Hendrick’s
Old Gin (England) Hammer & Son

Vodka

Swedish vodka Purity
Polish vodka

Food


I piatti proposti dalla cucina di Tota Virginia seguono sempre la stagione in cui vengono proposti, cosģ da offrire ingredienti sempre freschi e di qualitą, un mix perfetto di tradizione langarola e fantasia creativa. A Cuneo e in tutto il territorio delle Langhe, la cucina tradizionale č legata appunto alla stagione e si basa su carni rosse, pasta fresca, formaggi, da quelli pił stagionati e particolari fino ai formaggi freschi, caprini, vaccini e di pecora, che si sposano perfettamente alle confetture e ai mieli artigianali a cui si accompagnano, e agli ortaggi freschi. 
Lo Chef Claudio Cagliero riesce ad interpretare in maniera innovativa le ricette classiche della cucina piemontese, impiattate in modo raffinato.
Posto d’onore č riservato al pregiato tartufo bianco d’Alba, peparato in eleganti portate nei menł proposti da metą settembre sino a fine anno. 
Durante gli altri mesi queste portate vengono accompagnate invece dal tartufo nero, meno rinomato, ma comunque gustoso e apprezzato.
Gli Ospiti del ristorante vengono sempre accolti con un pregustativo accompagnato da un calice di bollicine, a cui seguono gli antipasti, che vanno dai piatti classici della cucina regionale a quelli di pesce. Primi e secondi sono piccoli capolavori di gusto creati con cura, in una fusione di ingredienti di prima qualitą che valorizzano il territorio da cui provengono.
Il ristorante Tota Virginia propone ricette innovative che si affiancano ai prodotti tipici, con menu alla carta e un menu degustazione. La prestigiosa carta dei vini conservati nella cantina del podere e una raffinata carta dei dessert completano la proposta del ristorante, facendo apprezzare profumi e colori e assaporare vini italiani e del mondo insieme al tartufo, ai formaggi DOP, al cioccolato, alle nocciole e molte altre specialitą dolciarie di antica tradizione. 
Anche il caffč č una tappa studiata con cura e accompagnata dalla piccola pasticceria, cosģ da rendere il fine pasto un momento piacevole e gradito.

Produzione


Come la tradizione gastronomica delle Langhe prevede, la cucina di Tota Virginia produce artigianalmente la pasta: Agnolotti, Tajarin, Ravioli del Plin e Tortelli, il pane e i lievitati, lavorati a mano con sapienza e rigore, solo con con ingredienti di prima scelta e di altissima qualitą. 

Wine & Champagne


La cantina č il biglietto da visita dell'offerta enogastronomica proposta da Tota Virginia, le bottiglie di vino pregiate che č possibile degustare non sono esposte all’interno del ristorante, in quanto subirebbero una dannosa esposizione alla luce, alle vibrazioni e agli sbalzi di temperatura, ma sono conservate nella loro tradizionale e corretta posizione orizzontale in una tipica cantina piemontese, perfettamente idonea a conservare bottiglie pregiate.
La produzione di vini che interessa da sempre questo territorio, infatti, trova la sua fase pił importante nell’invecchiamento e nella conservazione all’interno di fresche cantine: Barolo, Barbera, ed altre etichette pregiate devono il loro aroma al perfetto equilibrio di temperatura e umiditą delle cantine.
La selezione del Tota Virginia conta oltre 1500 etichette: il sommelier vi guiderą nelle degustazioni di Barolo, Barbaresco, Dolcetto d'Alba, Barbera, Nebbiolo delle Langhe e tanti altri. 
Il Barolo, indiscusso re della cantina e del territorio di Serralunga d’Alba, con una ricca varietą di annate e produttori prestigiosi, a ogni bottiglia, diversa da tutte le altre, esprime una sua precisa e particolare personalitą.
Il Barbaresco, prodotto sulle colline poco distanti da Serralunga č protagonista di un territorio capace di creare vini unici e irripetibili.
L'offerta si completa con una vasta selezione dei migliori Champagne, delle bollicine di Langa, Roero e Franciacorta, dei bianchi e rossi pił importanti d’Italia e del panorama internazionale e dei migliori passiti.

Drink


Al centro della sala del Ristorante c'č una torre di pietra tonda che custodisce a vista una pregiata selezione di bottiglie di grappa e distillati, di provenienza nazionale e internazionale, che completa una gią esclusiva cantina di eccellenze. 


Rooms


L'Hotel de Charme di Tota Virginia propone 13 camere, di tre tipologie:
5 Comfort
5 Superior
3 Junior Suite

Tutte offrono una suggestiva vista su Serralunga d’Alba e le sue colline, rivolte verso la piscina che domina sul panorama, e sono dotate di tutti i comfort: frigo bar, cassaforte, tv satellitare, scrittoio, climatizzatore e wi-fi gratuito. 
L'arredamento č curato nei minimi dettagli, a tema con elementi e decorazioni che richiamano il mondo del vino e i suoi colori e aromi fruttati e floreali.
I servizi sono personalizzati e rispondono alle diverse esigenze Clientela, in modo da rendere il soggiorno nella maniera pił confortevole possibile.

Approfondimenti


La Cucina Piemontese


La cucina piemontese si distingue  in due tipologie: quella che proviene dalla tradizione nobile della corte dei Savoia, e quella nata dalle tradizioni contadine. Nel primo caso parliamo di piatti molto ricchi che venivano serviti nei sontuosi banchetti di corte come il cioccolato, lo zabaione, il bollito misto piemontese e il fritto misto alla piemontese ecc...
Dalla tradizione contadina derivano invece le ricette realizzate con ingredienti poveri come la panissa, la bagna cąuda e la finanziera.
Le due anime gastronomiche del Piemonte, quella ricca della corte savoiarda e quella povera contadina hanno contribuito entrambe alla grande varietą di ricette tipiche della cucina piemontese.
Nel classico pranzo alla piemontese non possono mancare gli antipasti piemontesi che nella tradizione occupano un posto da protagonisti, forse eredi dei banchetti alla Corte dei Savoia. Anche le torte e le creme rivestono un ruolo importante nel menu tradizionale piemontese basti pensare alla torta di nocciole, alla crema gianduia o alla crema zabaione.
E non si puņ menzionare le ricette della tradizione piemontese senza legarle ai territori che compongono questa regione dell'Italia di nord ovest, un viaggio gastronomico nella cucina piemontese ci porta cosģ attraverso le dolci colline delle Langhe, patria del tartufo, delle nocciole, e dei grandi vini.
Attraverso le vaste pianure del vercellese, biellese e novarese regno del riso, ingrediente principe di risotti, panissa e paniscia.
Per poi toccare gli aspri pendii delle Alpi, in cui le minoranze locali dei Valdesi o dei Walser hanno regalato alla cucina piemontese ricette di grande valore tradizionale come la zuppa dei valdesi, le cagliette, la pirrubangada, ecc...
Senza dimenticare le zone dei laghi e dei fiumi in cui si puņ gustare ottimo pesce come la tinca gobba del Pianalto, prodotto DOP.
Una menzione speciale va poi ai formaggi, in Piemonte se ne contano pił di 60 tipologie dai pił freschi tomini ai pił stagionati come il brus o il gorgonzola.
Tra i formaggi piemontesi DOP uno in particolare, il cui tipico aroma aumenta di pari passo con la stagionatura: la toma piemontese, a pasta semicotta e a base di latte bovino proveniente da allevamenti ubicati nella zona indicata nel Disciplinare di produzione. La toma puņ essere preparata con latte intero o parzialmente scremato. Questo formaggio, principalmente da tavola, puņ anche essere usato per arricchire e insaporire pietanze e insalate. Poi la robiola d’Alba tipica delle Langhe, lievemente acida e delicata, poco salata, si presenta a pasta molle bianca e priva di crosta. La stagionatura minima dura 4 o 5 giorni. Nell’area compresa tra le province di Asti, Cuneo, Alessandria e Savona, vengono prodotti numerosi formaggi piemontesi DOP. Portano tutta la tradizione artigianale del territorio in cui sono ottenuti e lavorati; per esempio, del formaggio al Barolo o Testun al Barolo, prodotto con latte vaccino, caratterizzato da pasta dura, forma cilindrica e consistenza compatta, viene affinato in vinacce di Barolo DOCG, di cui assume colore e sapore. Questo formaggio viene fatto stagionare in cantine di tufo su assi di legno, per ottenere una stagionatura lenta. Ottimo nei risotti, per ripieni di ravioli e condimenti di gnocchi.
I prodotti della cucina piemontese sono conosciuti soprattutto per i loro sapori forti. L'aglio e le acciughe della Bagna cąuda o il profumo pungente del tartufo bianco delle langhe che accompagna i tajarin, sono sapori molto decisi che ben si sposano con i robusti vini rossi come il Barbera d'Asti o invecchiati come il Barolo.
Molte ricette storiche sono nate a Torino per poi diffondersi in tutta Italia e addirittura nel mondo, come la ricetta dei grissini, o quella degli amaretti di Mombaruzzo.
Negli ultimi anni, grazie anche alla rivisitazione di Chef appassionati della gastronomia tradizionale, c'č una grande riscoperta di ingredienti e ricette tipiche locali e regionali, spesso dimenticate, e riproposte con successo nella ristorazione contemporanea. 

Servizi


Climatizzato


Gli ambienti del locale sono climatizzati per offrire il massimo comfort alla Clientela in ogni stagione.

Location per eventi


La ampie sale ed il contesto paesaggistico si prestano ad accogliere eventi privati ed aziendali di assoluto livello.

Business lunch


Il ristorante offre la possibilitą di pranzi di lavoro veloci e sfiziosi per professionisti.

Meeting


Su richiesta la proprietą mette a disposizione una sala attrezzata per l'organizzazione di meeting e convegni aziendali in una location esclusiva.

Parking


La struttura dispone di un ampio parcheggio per gli Ospiti a pochi passi dal ristorante e dal ricevimento dell'hotel.

Wi Fi


Č a disposizione della Clientela una connessione wifi in tutta la struttura.

Degustazioni


Il ristorante propone degustazioni a base di prodotti del territorio e di stagione accompagnate da etichette selezionate per ogni piatto.

Services


Map


Tota Virginia
Localitą Baudana, 69 12050 Serralunga d Alba (CN)


Meteo

Location


Nel cuore delle Langhe, sulle colline viticole che accolgono il comune di Serralunga, nasce l’antico podere del Tota Virginia, proprio di fronte al trecentesco Castello Falletti di Barolo, che domina maestoso un borgo raccolto ai suoi piedi. Un territorio verde e produttivo, che dona ai vini della zona una notevole forza tannica, sviluppandosi in ben 29 vigneti di Barolo che si estendono su una superficie complessiva di circa 200 ettari.
In questo meraviglioso contesto naturalistico l'Hotel di Charme e Ristorante offre i suoi servizi di accoglienza, dal pernottamento all'enogastronomia, dal relax allo sport, che sono diventati delle vere eccellenze del territorio. La struttura č esclusiva, mantenendo sempre l'antico gusto rurale, col tempo sempre pił raffinato, e resa pił confortevole da comodi comfort, piscina e percorsi alternativi. Facilmente raggiungibile e dotato di un ampio parcheggio, adatto alla condivisione di grandi e riusciti eventi, privati e aziendali.

Photogallery


Grandi vetrate incorniciano le sale regalando una vista suggestiva sulle colline circostanti, dominate dal Castello di Castiglione Falletto, ovunque intorno il contatto con il verde delle Langhe.
I mattoni a vista regalano un'atmosfera calda e famigliare, l'arredamento č raffinato e curato nei dettagli.
I tavoli del Ristorante sono rotondi e accoglienti, circondati ovunque da bottiglie e botti che ricordano la grande produzione vitivinicola del territorio, ben conservate nelle apposite cantine a vista alla loro temperatura ideale, mentre le bottiglie di grappa e dei distillati vengono conservate nella torre di pietra tonda che caratterizza la sala.
Al piano inferiore, direttamente a ridosso dei vigneti di Nebbiolo da Barolo di proprietą, c’č il Salone Virginia che, grazie a una capienza di ben 200 posti, puņ ospitare feste e cerimonie di qualunque tipo.

Summer


Tutta la struttura č dotata di portici, balconi e verande che si affacciano direttamente sul verde dei vigneti delle colline del Barolo, permettendo agli Ospiti di ammirare la luce e i tramonti che la natura delle Langhe sa regalare, gustando un buon Barolo e degustando gli eccellenti prodotti del territorio. 

To Visit


La cappella del Barolo


Nei dintorni di Serralunga d’Alba, lungo la strada per La Morra, si trova la Cappella di SS. Maria delle Grazie, che fu realizzata nel 1914 per offrire riparo ai lavoratori delle vigne circostanti, in caso di maltempo.  Acquistata poi nel 1970 dalla famiglia Ceretto insieme a 6 ettari del vigneto di Brunate, la cappella č caduta in rovina dopo anni di abbandono.  Nel 1999 č stata trasformata in uno degli edifici pił caratteristici e peculiari del territorio, grazie alla reinterpretazione di due artisti, David Tremlett, artista inglese che si č occupato delle decorazioni interne, e dell’americano Sol Lewitt che ha dotato l’esterno di un’accesa policromia trasformando la facciata in un colpo d’occhio giocoso e vivace. Si possono infatti ammirare giochi geometrici dalle tinte molto accese: verde, rosso, viola, arancione e giallo, il cui motivo ondulato rimanda ai dolci pendii collinari. Alla vivacitą cromatica dell’esterno si contrappone l’atmosfera pił raccolta dell’interno, con tinte smorzate nei colori bruni che richiamano la terra, ad occupare le pareti, il pavimento in marmo e le finestre ovali chiuse da vetrate di Murano. I due artisti in principio decisero di recuperare l’edificio proprio davanti a un bicchiere di Barolo, ecco il perché di questo particolare nome: Cappella del Barolo. L’edificio, mai stato consacrato, č rinato e ospita spesso eventi culturali e rassegne.  La sua fama ha oltrepassato anche i confini internazionali nel 1999 quando la piccola struttura č tuttora uno degli edifici pił colorati del mondo. 

Le panchine giganti delle Lange


La cittadina di Serralunga d’Alba offre tante particolaritą, tra queste le Grandi Panchine nate dall'idea di Chris Bangle, un designer americano che trasferitosi con la moglie Catherine nella Borgata Gorre di Clavesana, e innamoratosi del territorio, nel 2010 decide di realizzare un’installazione per sorprendere i concittadini e, allo stesso tempo, offrire ai turisti un’attrazione libera e accessibile per godere delle peculiaritą del luogo. Con l’aiuto di un contadino e artista della zona ha costruito, dunque, la prima panchina gigante: la numero 1, di colore rosso. Su di essa, una scritta in piemontese: “S’i t’č dabsogn ed tirč un po’ el fia set-te sģ ensima e.. it sentirč torna masna”. In poche parole, una proposta dal fascino irresistibile: “Se hai bisogno di riposarti un po’, siediti qui sopra… e ti sentirai tornare bambino”. L’idea ha come punto nevralgico proprio il cambio della prospettiva dato dalle grandi dimensioni della panchina che fa sentire chi ci si siede come un bambino, in grado di meravigliarsi della bellezza del paesaggio, solo guardandolo con occhi diversi. Nel corso degli anni questa iniziativa si č poi estesa in molte altre zone del Piemonte tanto da rendere le panchine attrazioni ed icone dell’Alta Langa, e piacciono sempre di pił dato che il progetto si č diffuso fino a comprendere, attualmente, anche la Liguria, per un totale provvisorio di 44 panchine. Con l’interesse crescono sempre di pił le richieste da parte dei Comuni, desiderosi di avere la propria opera d’arte fuori scala. Nasce cosģ il Big Bench Community Project, un' iniziativa pensata per sostenere le comunitą locali, il turismo e le eccellenze dei paesi in cui si trovano queste installazioni. Le sue attivitą, rigorosamente senza fini di lucro, prevedono da un lato il supporto tecnico a chi vuole costruire una nuova Grande Panchina ufficiale, dall’altro la collaborazione con i piccoli artigiani al fine di realizzare prodotti a esse ispirati e contribuire all’economia locale. 

Il Castello di Castiglione Falletto


Castiglione Falletto č uno dei paesi sulle colline della Langa del Barolo, ovvero una delle sei aree parte de I paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato riconosciuti come Patrimonio mondiale dall’Unesco nel 2014. Il centro č situato nelle immediate vicinanze di Barolo, La Morra e Alba. Il castello domina la collina, e le sue origini si basano su documenti scarsi e carenti di informazioni. Gią a partire dall’ XI secolo si attesta la presenza di una fortificazione nella zona. La prima data in cui il maniero compare č infatti quella del 31 luglio 1001, quando il nome della localitą e della sua fortificazione compaiono in un diploma dell’imperatore Ottone III con il quale il sovrano concedeva Castiglione ad altri castelli dell’Albese al marchese Olderigo Manfredi, conte di Torino. Non si trattava, naturalmente, della costruzione attuale, anche se ne occupava pił o meno tutta l’area. Non č noto il nome di chi fece costruire l'originale Castiglione, mentre si sa che nel medioevo l’edificio si impose come Castrum et Villa di proprietą del Marchesato di Saluzzo. L’edificio domina un borgo raccolto ai suoi piedi in un territorio di ricche colline viticole. Il castello venne poi fatto edificare dai Marchesi Falletti di Barolo, come centro di difesa delle loro proprietą. Nel 1340 Petrino Falletti con le sue conquiste militari entrņ in possesso della parte di feudo di Serralunga del marchese di Saluzzo, iniziando la costruzione del castello come sua residenza. Il paese si sviluppa intorno al castello e le case mantengono ancora la caratteristica disposizione ad anelli concentrici con solo due soluzioni di accesso, che un tempo erano due grandi portali. Intorno a questo suggestivo borgo medievale si sviluppano ben 29 vigneti di Barolo che si estendono su una superficie di circa 200 ettari. 

Castello di Serralunga d’Alba


Il castello domina uno dei borghi pił belli e intatti delle Langhe, circondato dalle colline dei vini pregiati di questo territorio. Č ritenuto uno degli esempi meglio conservati di castello nobiliare trecentesco del Piemonte, e rappresenta un caso unico in Italia per la sua struttura architettonica, tipica di un donjon francese.
Nel XII secolo gią una torre sovrastava e difendeva il borgo; nel 1340 Pietrino Falletti fa abbattere la torre ed erigere il castello. Il fatto di non essere stato oggetto di fatti militari importanti e di non essere mai stato trasformato a scopo residenziale hanno contribuito a conservarlo inalterato nella sua struttura originale di roccaforte medioevale. Pił che un ruolo militare infatti il castello ha svolto nei secoli una funzione di controllo sulle attivitą produttive del territorio, come dimostra la sua notevole verticalitą, mirata a sottolineare il prestigio della famiglia Falletti.
Il castello gią a fine Trecento presenta il palacium, edificio principale compatto e allungato, costituito da ampie sale sovrapposte; una torre cilindrica ed una pensile con finalitą di avvistamento e funzione di status symbol; la corte con il ponte levatoio, una torre a base quadrata. Nel palacium, presso l’ampio ambiente al livello della corte, con funzione di aula pubblica per l’amministrazione della giustizia, si trova anche una piccola cappella con volta a botte e affreschi databili alla metą del XV secolo. Alcuni grandi camini e soffitti lignei sono le uniche testimonianze rimaste degli arredi originali. 
Dalle finestre del terzo piano la vista č spettacolare, a 360 gradi sulle Langhe, fino all’arco alpino. Il castello č proprietą dello Stato dal 1949, acquistato dall’Opera Pia Barolo, l’ente istituito per volontą testamentaria della marchesa Giulia di Barolo, ultima erede della famiglia Falletti. Fra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento la cura del castello da parte dell’Opera Pia č stata subordinata all’attenzione per le prestazioni produttive delle cascine del territorio: il castello ha ospitato in questi anni cantine e depositi di prodotti agricoli.
Con l’acquisizione statale sono stati avviati i primi importanti lavori di restauro. Dal 2015 il castello č in consegna al Polo Museale del Piemonte. 

Castello di Barolo 


Al X secolo risalgono le prime notizie di una fortificazione sulla collina che da Barolo guarda la valle Talloria. A quest'epoca si fa risalire la concessione di re Berengario I a un feudatario locale per costruire una difesa contro gli attacchi degli Ungari prima e dei Saraceni poi. Tracce di questo primo insediamento sono ancora visibili nella struttura del mastio e della parte bassa della torre orientale.
La cessione del castello al comune di Alba č testimoniata da atti duecenteschi, rilevato pochi anni dopo dalla famiglia Falletti. Qui gią nel 1325, si insedia un ramo del casato, che nel corso degli anni esegue importanti lavori di ristrutturazione e ampliamento. La trentina di abitazioni presenti intorno al castello secondo il catasto del 1524 gradualmente lascerą spazio alle nuove pertinenze della residenza.
Gravemente danneggiato dai saccheggi subiti durante le guerre del XVI secolo, il castello viene ricostruito con importanti modifiche da Giacomo e Manfredo Falletti, conservando il nuovo volto fino alla morte di Juliette Colbert, ultima marchesa, nel 1864.
Nell'Ottocento il castello diviene la residenza di campagna dei Falletti, trasferitisi a Torino nel 1814. Tra gli abituali ospiti in visita a Barolo vi č lo scrittore e patriota Silvio Pellico, amico e consigliere dei marchesi, nonché responsabile della biblioteca di famiglia.
Rispettando le ultime volontą della marchesa Juliette, alla sua morte nel 1864 viene istituita l'Opera Pia Barolo: un ente morale incaricato di amministrare le fortune di famiglia. Tra gli incarichi attribuiti all'Opera, l'attivazione del Collegio Barolo, un'istituzione scolastica che, tra il 1875 e il 1958, ha visto sedere sui propri banchi buona parte degli abitanti di Barolo e dei paesi vicini, rappresentando per anni l'unica opportunitą di studio per i giovani della zona, in particolare per i meno abbienti, per i quali sono anche previste borse di studio per merito.
Per poter ospitare il Collegio Barolo, il Castello viene trasformato notevolmente. Durante la riconversione l'architettura medievale č interessata da importanti rifacimenti che ne alterano la struttura originaria e le conferiscono l'aspetto composito che si ammira ancora oggi.
Nel 1970, dopo un periodo di abbandono, il Castello viene acquistato dal Comune di Barolo con una sottoscrizione cui contribuiscono generosamente cittadini, aziende locali ed ex-allievi del Collegio. Da questo momento si applicano lavori di risanamento e restauro sostenuti dal Comune dalla Regione Piemonte e dalla Provincia di Cuneo. 
Nel 1982 l'Enoteca Comunale, fondata undici anni prima, ottiene lo status di Enoteca Regionale per rappresentare nelle cantine marchionali del castello tutti gli 11 comuni della zona d'origine del vino barolo. Dello stesso anno č l'apertura della Scuola Professionale Alberghiera, ubicata nella manica in cui erano ospitate le aule del vecchio Collegio, mentre gią a partire dai primi anni Settanta, con l'aiuto di alcuni volontari, erano state aperte ai visitatori alcune sale del Castello.
Seguendo questa linea di valorizzazione prende forma nel 2003/04 il proposito di realizzare negli spazi del castello di Barolo un Museo del Vino inserito nella rete di castelli di Langa e Roero: comincia cosģ l'avventura del WiMu.

WiMu - Museo del Vino


Il Wine Museum č il pił innovativo museo del vino in Italia e tra i pił importanti al mondo. Nel cuore di un territorio famoso a livello planetario per i suoi vini e all'interno di un castello dalla storia millenaria, allestito lungo i suoi cinque piani, il Castello Falletti. 
Il museo propone un viaggio interattivo ed emozionale attraverso la cultura e la tradizione del vino, prodotto culturale capace di scandire l'evoluzione di civiltą intere, influenzare e plasmare il volto di territori e popoli. Ospitato nel castello che č anche il castello Comunale di Barolo, situato al centro del paese, il luogo ideale da cui č possibile ammirare un panorama stupendo, con vedute verso la bassa Langa e alcuni tra i pił prestigiosi crus di Barolo.
Le cantine del castello, restaurate con cura, ospitano inoltre l'Enoteca Regionale del Barolo.
Il WiMu č un viaggio attraverso la cultura e la tradizione del vino, un percorso ideato da Franēois Confino, l'autore di numerosi allestimenti museali in tutto il mondo, fra cui il Museo nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana di Torino.
Il WiMu consente al visitatore di avvicinarsi totalmente al mondo del vino, in modo da conoscerne la storia, apprenderne le tecniche di produzione, comprendere le caratteristiche del territorio di riferimento. In poche parole a diventare un turista del vino, un vero e proprio enonauta.
Per accompagnarlo in questo suo viaggio, Confino, curatore del Museo, ha immaginato un percorso che unisce dimensioni scientifiche e poetiche, guidando il visitatore alla scoperta di questo mondo.
Il percorso di visita č strutturato come una discesa in profonditą nella cultura del vino: l'idea di addentrarsi nei misteri e nei miti del frutto di Bacco corrisponde alla sensazione fisica di raggiungere il cuore del castello Falletti, seguendo il percorso di visita che procede dal terzo piano fino ai livelli semi - interrati.
L’atrio del castello, che ospita la biglietteria e l’accoglienza, č la porta d’ingresso a un mondo di sogni e scoperte: un cammino a tappe per conoscere e approfondire l’universo multiforme di storie che ogni bottiglia racconta.
Si parte dunque dall'ultimo piano. Una discesa fra buio e luce, fra suono e colore, sopra e sotto le zolle di questo suolo miracoloso. Il clima, la terra, i tempi delle stagioni, i colori dell'autunno e i silenzi dell'inverno, la sapienza della mano. Il vino nella storia e nell'arte, in cucina e nel cinema, nella letteratura e nella musica, nei miti universali e nelle tradizioni locali.
Il WiMu č anche un omaggio alla storia del castello e ai personaggi illustri che lo hanno abitato. Gli ultimi Marchesi di Barolo, Carlo Tancredi Falletti e la consorte Juliette Colbert, pił celebre come Giulia di Barolo. E dopo il vino evocato e narrato, ecco il vino da gustare. Si scende al Tempio dell'Enoturista, negli storici ambienti di tinaggio, dove si incontra il Barolo e gli altri grandi vini. Qui si possono degustare da soli o sotto la guida di esperti, si impara a riconoscerne profumi, aromi e personalitą, si scopre il legame fra il vino e il suo territorio attraverso un viaggio di esplorazione virtuale e reale alla scoperta di una terra ricca e generosa.
La visita al Castello Falletti si concentra al primo piano, il cosiddetto piano nobile: la prima sala che si incontra risalendo lo scalone č il Salone delle quattro stagioni, ampio e luminoso ambiente con arredi fine stile impero che deve il proprio nome a quattro pitture che sormontano altrettante porte e dedicate ciascuna a una stagione dell'anno. Da questo locale si accede alla Sala degli stemmi, il cui soffitto č decorato con gli emblemi sia dei Falletti che delle famiglie con cui questi si sono imparentati.
La stanza della Marchesa č pure interessante per la presenza di uno dei pochi letti in stile impero visibili in Italia. La presenza di Silvio Pellico č testimoniata dalla sua stanza, e dalla Biblioteca, che il Pellico custodiva scrupolosamente e che contiene circa tremila testi di epoca compresa tra il quindicesimo e il diciannovesimo secolo.
L'itinerario si conclude nel modo pił appagante all'Enoteca Regionale del Barolo, nelle antiche cantine marchionali che tennero a battesimo questo vino leggendario. Lo spettacolo delle grandi etichette e delle annate memorabili. 

Santuario di Vicoforte


Il santuario di Vicoforte, noto anche come santuario basilica della Nativitą di Maria Santissima, č un edificio religioso situato nel territorio del comune di Vicoforte. Si tratta di una chiesa monumentale, tra le pił importanti del Piemonte, la cui cupola con sezione orizzontale ellittica risulta essere la pił grande di tale forma al mondo.
Il complesso trae le sue origini da un santuario medievale, composto da un modesto pilone decorato da un affresco quattrocentesco raffigurante la Madonna col Bambino, eretto da un fornaciaio per propiziare la buona cottura dei mattoni. Nel 1592, durante una battuta di caccia, un cacciatore colpģ per sbaglio l'immagine della Vergine che, secondo la tradizione, sanguinņ. La realtą vede invece il cacciatore pentito che appende il suo archibugio al pilone e inizia una grande raccolta di fondi per riparare il danno ed espiare cosģ il suo peccato. L'archibugio č conservato all'interno del Santuario, nelle nuove sale destinate a museo.
Nel giro di pochi anni questo luogo divenne meta di pellegrinaggi sempre pił frequenti ed attirņ anche le attenzioni del duca Carlo Emanuele I di Savoia che, nel 1596, commissionņ la costruzione di un grande santuario. Nelle intenzioni del duca, il santuario avrebbe dovuto accogliere i molti pellegrini e diventare in seguito il mausoleo di Casa Savoia, luogo destinato alle tombe della famiglia, funzione assunta in seguito dalla basilica di Superga sulla collina torinese. Morto il duca, che volle essere sepolto in santuario, la costruzione si arrestņ del tutto, lasciando il santuario a lungo tempo scoperto.
Un nuovo interesse dei fedeli si ebbe nel 1682, quando la Vergine del pilone venne solennemente incoronata, come ringraziamento del termine della guerra del sale. Da allora si riprese la costruzione, senza contare pił sull'appoggio dei Savoia, che all'epoca stavano rivolgendo tutta la loro attenzione alla costruzione della basilica di Superga. Sopra il possente basamento in arenaria, di stampo manierista, venne rapidamente costruito il tamburo, e la cupola, terminata nel 1732.
La poderosa cupola ellittica innalzata dal Gallo, alta 74 metri, lunga 37,15 metri, venne disarmata non senza trepidazione, data l'arditezza della costruzione, tanto che si narra che dovette andare lui stesso a togliere le impalcature, poiché nessuno pensava che una struttura di quel tipo potesse reggere.

Cherasco


Cherasco č una cittadina situata alle porte delle Langhe fra Cuneo e Asti,  territorio caratterizzato da panorami di impressionante bellezza che incantano i visitatori.
La piccola cittą di Cherasco č definita anche la cittą dalle antiche mura stellate si trova vicino alle pił note cittą di La Morra, Barolo e Alba. La sua storia č molto antica, risale al lontano 1243 e furono numerose le battaglie che  la coinvolsero per avere il dominio completo. 
Nel 1303 dovette cedere la sua autonomia agli Angiņ, solo nella seconda metą del 1500 iniziņ un nuovo periodo di splendore fino a quando ottenne anche il titolo di Conte di Narzole a memoria della decisione assunta dal Duca di Savoia. La cittą fu sede anche di una piccola comunitą ebraica del XVI secolo che lasciņ varie testimonianze e resti come sinagoghe e il piccolo cimitero. Proprio in questa localitą si firmņ l’Armistizio di Cherasco sottoscritto da Napoleone che ridisegnņ i confini europei e mise fine definitivamente alle ostilitą tra la Repubblica Francese e il Regno di Sardegna.
A Cherasco si possono fare delle interessanti escursioni con pace e tranquillitą. La popolazione locale č molto ospitale e legata alle antiche tradizioni. Numerose le piccole fiere e sagre spesso legate anche all’esaltazione di prodotti enogastronomici locali. Da non perdere per chi capita in questa cittą nel mese di novembre la suggestiva Fiera del Tartufo d’Alba che si trova a soli 15 Km da Cherasco e che riesce sempre ad attirare migliaia di turisti proveniente da tutto il mondo. Molto interessante č anche il Mercato dell’Antiquariato e del collezionismo con circa 500 banchi di esposizione all’aperto nelle vie e nelle piazze della cittadina che si tiene tre edizioni ogni anno e richiama moltissime persone sia locali che dalle aree vicine.
Meta enogastronomica per eccellenza la cucina di Cherasco č molto conosciuta e apprezzata, di antica tradizione, la salsiccia di Bra č diventata famosa e viene oggi prodotta con l’80% di carne bovina e il 20% di carne di maiale. I Baci di Cherasco si differenziando dagli altri presenti e prodotti nelle cittą vicine per gli ingredienti e la tecnica di produzione vengono infatti utilizzati esclusivamente cioccolato fondente e nocciole della varietą tonda gentile di Langa tostate nel forno a legna. Il risultato di questa lavorazione č un piccolo cioccolatino dalla forma irregolare che viene venduto solamente in due pasticcerie: Barbero, il suo fondatore e ideatore nel 1881, e Ravera. Tra i vari prodotti tipici locali oltre ai baci a Cherasco bisogna necessariamente assaggiare le lumache il cui allevamento ha reso ormai famosa la cittą, oppure le cipolle ripiene con la salsiccia di Bra, l’uovo con gli asparagi e la fonduta oppure ancora gli gnocchi di Castelmagno e l’agnello al forno.

Neive


Neive č uno splendido borgo situato nelle Langhe Occidentali fra Barbaresco e Castiglione delle Lanze, a poco pił di 10 km da Alba in direzione di Asti. La parte pił antica del paese, di impianto medioevale, fu edificata su di un poggio, mentre la pił recente, conosciuta anche come Neive Borgonuovo, si estende nella piana sottostante, attraversata dal Torrente Tinella.
Questa divisione ha fatto sģ che il borgo medioevale rimanesse praticamente intatto e, sebbene rimaneggiato lungo i secoli, non venisse toccato dall’urbanizzazione contemporanea. Per la ricchezza dei vigneti e del commercio, l’importanza strategica e la bellezza del luogo, Neive “alta” fu da sempre scelta come residenza della nobiltą terriera e della ricca borghesia, dotandosi di splendidi palazzi e acquistando il soprannome di pais di sgnuret, ovvero: paese dei signorotti.
Oggi Neive č inserita nel club dei Borghi pił belli d’Italia, voluto dalla Consulta del Turismo dell’Anci (Associazione nazionale comuni italiani). 
La terra dei quattro vini: la ricchezza di Neive si deve in parte attribuire al fiorente commercio di bovini da carne, ma anche e soprattutto alle attivitą legate alla vite e al turismo enogastronomico. Neive č infatti la terra dei quattro vini: Barbaresco, Barbera, Moscato e Dolcetto, nonché la sede di alcuni dei migliori viticultori e produttori di vino delle Langhe.

To See & To Do


Press

Wellness


Tota Virginia č la scelta l’ideale per chi ricerca di un albergo con piscina tra Cuneo e Serralunga d’Alba. Incastonata nel prato, con idromassaggio e riscaldata all’aperto, permette di rinfrescarsi e godersi lo spettacolo offerto dal panorama circostante.
L'immenso giardino che incornicia il relais č avvolto da un lungo porticato circondato dai vigneti e si presenta come un vero e proprio salotto verde, in cui ci si puņ rilassare e curare il proprio benessere. Una scala in pietra collega questo giardino con il parcheggio e regala a chi lo percorre un particolare effetto “trompe l’oeil” grazie alle decorazioni delle nicchie in pietra.  
Immersi tra boschi, sentieri e colline gli amanti dello sport e della natura troveranno paesaggi suggestivi dove dedicarsi alle pił diverse attivitą, dal trekking al nuoto, dal golf al ciclismo, dalla mongolfiera, al mototurismo e alla pesca. In questo clima di relax e panorami estesi č possibile scoprire numerosi itinerari tra natura e cultura.

Friends

  • Villa Novecento
    Villa Novecento
    Courmayeur
  • Joy & Joy
    Joy & Joy
    Torino
  • Milano Luxury Service
    Milano Luxury Service
    Milano
  • Must Music
    Must Music
    Genova
  • Abate
    Abate
    Sanremo
  • Corallo
    Corallo
    Vallecrosia
  • La Prua
    La Prua
    Alassio
  • La locanda dell'Asino
    La locanda dell'Asino
    Alassio
  • Jack Monaco
    Jack Monaco
    Monaco
  • Luigi Codevilla
    Luigi Codevilla
    Genova
  • Victory Morgana Bay
    Victory Morgana Bay
    Sanremo
  • Ronchi
    Ronchi
    Milano
  • Tota Virginia
    Tota Virginia
    Serralunga d Alba
TOP